• SAN ZALONE NON FA IL MIRACOLO, TUTTO RINVIATO A GENNAIO 2019. IL LISTINO MEDUSA: DOPPIO GENOVESE, BOLDI A NATALE VS DE SICA

    venerdì, giugno 23, 2017

    L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor I fan di Checco Zalone dovranno attendere ancora. Incerto su dove andare dopo “Quo vado?”, il comico pugliese ha deciso di prendersi altro tempo per girare il suo nuovo film, sicché tutto rinviato al 1° gennaio 2019. Quel giorno uscirà, in migliaia di copie, l’opus n. 5 […]

    Read More
  • Contro la pirateria, le sale prima di tutto

    giovedì, giugno 22, 2017

    Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del Presidente dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici al Convegno “Dove va il cinema italiano?”, organizzato dall’Anica il 13 giugno 2017 Educazione all’immagine e didattica anti pirateria per rimettere al centro la sala Mi ero riproposto di non parlare della nuova legge del cinema perché sapete tutti qual è la posizione dell’Anac che […]

    Read More
  • Guerre stellari. L’impatto del capolavoro di Lucas sul cinema di fantascienza nel nuovo libro di Luigi Cozzi

    mercoledì, giugno 21, 2017

    Se Roma città aperta divide la storia del cinema in due ere distinte, prima e dopo la sua immissione nelle sale, come sosteneva Otto Preminger, Guerre stellari ha la stessa identica funzione nella storia non solo della fantascienza, ma più generalmente dell’immaginario collettivo. Arriva in libreria Gli anni di Guerre stellari di Luigi Cozzi, primo […]

    Read More
  • LELOUCH DIVENTA HALLYDAY PER PARLARE DELLE SUE DONNE. MA LA SCENA MIGLIORE È LA BALLATA DA “UN DOLLARO D’ONORE”

    martedì, giugno 20, 2017

    L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Oggi ottantenne e in splendida forma, Claude Lelouch continua a macinare un film dopo l’anno. Giovedì 22 giugno esce nelle sale italiane “Parliamo delle mie donne”, che in verità risale al 2014; subito dopo ha girato “Un + une” e “Chacun sa vie”, portando a 46 il […]

    Read More
  • PEDRO PER PRADA. ECCO IL VIDEO. CHE VORRÀ DIRE? NADA

    lunedì, giugno 19, 2017

    (Michele Anselmi) E così ci siamo giocati anche Pedro Almodóvar. Nemico giurato di Netflix ma testimonial ben pagato di Prada, come se non avesse abbastanza soldi. Purtroppo anche i registi migliori stanno cominciando a perdere la testa. Ad essi non basta più girare e firmare pubblicità spesso ridicolmente d’autore (vedi Paolo Sorrentino, Giuseppe Tornatore, Wim […]

    Read More

Editoriale
di Roberto Faenza

Articoli

Giu
23

SAN ZALONE NON FA IL MIRACOLO, TUTTO RINVIATO A GENNAIO 2019. IL LISTINO MEDUSA: DOPPIO GENOVESE, BOLDI A NATALE VS DE SICA

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor I fan di Checco Zalone dovranno attendere ancora. Incerto su dove andare dopo “Quo vado?”, il comico pugliese ha deciso di prendersi altro tempo per girare il suo nuovo film, sicché tutto rinviato al 1° gennaio 2019. Quel giorno uscirà, in migliaia di copie, l’opus n. 5 […]

Read More
Giu
22

Contro la pirateria, le sale prima di tutto

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del Presidente dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici al Convegno “Dove va il cinema italiano?”, organizzato dall’Anica il 13 giugno 2017 Educazione all’immagine e didattica anti pirateria per rimettere al centro la sala Mi ero riproposto di non parlare della nuova legge del cinema perché sapete tutti qual è la posizione dell’Anac che […]

Read More

Recensioni

Giu
20

LELOUCH DIVENTA HALLYDAY PER PARLARE DELLE SUE DONNE. MA LA SCENA MIGLIORE È LA BALLATA DA “UN DOLLARO D’ONORE”

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Oggi ottantenne e in splendida forma, Claude Lelouch continua a macinare un film dopo l’anno. Giovedì 22 giugno esce nelle sale italiane “Parliamo delle mie donne”, che in verità risale al 2014; subito dopo ha girato “Un + une” e “Chacun sa vie”, portando a 46 il […]

Giu
17

EBBENE CONFESSO: NON MI PERDO UN FILM CON DIANE LANE. “PARIGI PUÒ ATTENDERE” UN CONCENTRATO DI CLICHÉ, EPPURE…

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Ho una debolezza, diciamo critica: non mi perdo un film con Diane Lane, anche quelli brutti (e ne ha fatti), perché la trovo un’attrice straordinaria. Brava, duttile, bella, capace di invecchiare senza ritocchi plastici, dotata di una capacità non comune, almeno nel cinema hollywoodiano, di indossare personaggi […]

Giu
7

ESCE “DUE UOMINI, QUATTRO DONNE E UNA MUCCA DEPRESSA”. PER FORTUNA C’È MARIBEL VERDÚ, UN’ATTRICE DA RISCOPRIRE

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Il titolo, lungo e un po’ vecchio stile, non suona proprio irresistibile. Recita: “Due uomini, quattro donne e una mucca depressa”. Però nel quartetto di femmine in questione c’è lei, Maribel Verdú, oggi 47enne, che da giovanissima fu la mitica e virginale Trini in quel piccolo classico […]

Giu
6

Sieranevada, gruppo di famiglia (romena) in interno (claustrofobico)

Una famiglia di Bucarest riunita per commemorare la scomparsa del patriarca, Emil, a quaranta giorni dalla morte, soltanto tre giorni dopo l’attentato di Charlie Hebdo a Parigi. Mentre i più giovani teorizzano costantemente sulla cospirazione dell’11 settembre, nelle altre stanze della casa prendono corpo altre storie: dal “marito abusivo” nella camera da letto al comunismo […]