Articoli

Gen
14

WhataStar! Intervista a Ferzan Özpetek sul primo social talent

Regista di culto con all’attivo titoli come La finestra di fronte, Mine vaganti e Napoli velata, Ferzan Özpetek ci ha parlato di WhataStar!, “il primo social talent”, un’app dall’interfaccia semplice e veloce per aspiranti attori e cantanti, un’opportunità rivolta a chiunque voglia dimostrare le proprie capacità artistiche. Attenzione: Özpetek userà l’app per il casting del suo prossimo, […]

Read More
Gen
9

IN ATTESA DI GLASS, RIANNODIAMO I FILI DELLO SHYAMALANVERSE

Come nei migliori racconti di formazione, la carriera di M. Night Shyamalan si è resa protagonista di un percorso accidentato e ricco di difficoltà. Dopo il clamoroso debutto con Il sesto senso, che gli ha fruttato il contratto più remunerativo che sia mai stato strappato ad una major, e gli eccellenti risultati raggiunti da Signs […]

Read More
Gen
5

LA MORTE DI FABIO CARPI, IL PIÙ APPARTATO DEI NOSTRI CINEASTI. TRA I SUOI FILM “CORPO D’AMORE” E “QUARTETTO BASILEUS”

L’angolo di Michele Anselmi Scopro tardivamente, leggendo un post su Facebook di Enrico Magrelli, che purtroppo il 26 dicembre è morto a Parigi il regista e scrittore Fabio Carpi. Milanese, nato il 19 gennaio 1925. Il suo nome non dirà molto al grande pubblico, ma nella sua carriera, per definizione appartata, Carpi è riuscito a […]

Read More

Recensioni

Gen
17

OH CHI SI RIVEDE? “TI SPIEZZO IN DUE”, OVVERO IVAN DRAGO. IN “CREED II” STALLONE FA UN ROCKY SAGGIO E PATERNO

L’angolo di Michele Anselmi Non so voi, ma la cosa che mi diverte di più nei film su Rocky è l’allenamento. Si arriva sempre a un momento, nell’incedere della storia, in cui il pugile in cartellone deve ripartire da zero, ripudiando mollezze e agi, per ritrovare quello che un tempo veniva chiamato “lo sguardo della […]

Gen
16

TORNA MARIA STUARDA: GIOVANE, BELLA, SENSUALE (DECAPITATA).  MA FORSE LA VERA PROTAGONISTA È LA RIVALE ELISABETTA

L’angolo di Michele Anselmi La leggenda vuole che Mary Stuart, per noi italiani Maria Stuarda, abbia offerto il proprio collo alla mannaia del boia vestita di rosso, come i martiri cattolici, pronunciando queste parole in latino: “In manus tuas, Domine, commendo spiritum meum” (ovvero: “Signore, nelle tue mani affido il mio spirito”). Era l’8 febbraio […]

Gen
14

TIENI PIU A LUI O AL TUO DOLORE? L’ENIGMA MARGUERITE DURAS. “LA DOULEUR”, NON SI CAPISCE PERCHÉ IL TITOLO IN FRANCESE

L’angolo di Michele Anselmi  Non capirò mai. Il libro di Marguerite Duras dal quale è tratto il film è stato regolarmente tradotto e pubblicato in Italia nel 1985, da Feltrinelli, col titolo “Il dolore”. Ma il film che ne ha appena tratto il regista 57enne Emmanuel Finkiel da noi si chiama “La douleur”, in francese, […]

Gen
10

C’È UN GRANDE FILM DA NON PERDERE: “UNA NOTTE DI 12 ANNI”. URUGUAY NERO 1973-1985: QUANTO PUÒ RESISTERE UN UOMO?

L’angolo di Michele Anselmi  Ne uscirono vivi, sia pure con il corpo spezzato dagli stenti, ma ancora capaci di intendere e di volere. Un miracolo. Perché dopo dodici anni di segregazione dura, ai limiti dell’umana sopportazione, tra privazioni assolute, carceri a rotazione, fame, sete e malattie, molti non avrebbero resistito a quel macabro esperimento, a […]