100autori: no a lottizzazioni del nuovo CdA Rai

100autori: no a lottizzazioni del nuovo CdA Rai

L`Associazione 100autori ha rivolto una lettera agli spettatori e per conoscenza alla Commissione di Vigilanza parlamentare sulla RAI che è in procinto di nominare il nuovo Consiglio di amministrazione dell`emittente pubblica. Nella lettera si richiede il rilancio della Rai, fuori dalla logica delle spartizioni e lottizzazioni, e perché avvenga è necessario "far emergere il talento sommerso e avvilito dei giovani, scegliere i progetti in base al loro valore e non alle convenienze di gruppi produttivi inamovibili, restituire agli autori la responsabilità piena delle loro opere, elaborare un piano per la ricerca e linnovazione del prodotto".

E l`Associazione, nel caso le nomine non soddisfacessero i requisiti richiesti, si dichiara pronta a "istituire un comitato di vigilanza aperto ad alti esponenti della cultura e ad altre associazioni, con la funzione di osservatorio pubblico sulle scelte culturali, editoriali e industriali della Rai".

 

Fonte: Cinecittà news

 

Lascia un commento