Agis | Lettera aperta al Premier

Agis | Lettera aperta al Premier

In una lettera indirizzata al presidente del Consiglio dei ministri, l`Agis denuncia la situazione in cui si trova lo spettacolo  "pienamente colpito dalla crisi economica generale", ma allo stesso tempo con le "imprese completamente escluse dagli interventi d`urgenza" previsti dal governo per altri settori.

L`Agis chiede dunque al premier: "atti immediati ed urgenti. Se non dovesse accadere nulla, le nostre imprese nella seconda metà di quest`anno dovranno prevedere non la ridefinizione di bilanci, ma la cessazione di attività già contrattualizzata, con i conseguenti licenziamenti". 
 

In allegato la lettera aperta

Lascia un commento