Accordi/Fusioni | Nasce Cinecittà-Luce Spa

 Cinecittà-Luce come strumento a servizio delle imprese e contenitore di proposte

Nasce Cinecittà-Luce, frutto della fusione tra Cinecittà Holding e Istituto Luce. Presidente é stato nominato Roberto Cicutto, amministratore delegato Luciano Sovana, che era presidente dell’Istituto Luce. Si è così concluso il percorso iniziato a giugno dello scorso anno con la nomina di Gaetano Blandini, Direttore Generale Cinema del ministero dei beni culturali, ad Amministratore Unico di Cinecittà Holding.

In un anno, viene fatto notare, è stata portata a termine la cessione del circuito Mediaport; realizzata la fusione per incorporazione delle attività di FilmItalia (promozione del cinema italiano all’estero) all’interno di Cinecittà Holding; oltre ad iniziative per la riduzione dei costi e la razionalizzazione della gestione amministrativa.

Felice e orgoglioso” del lavoro fatto Gaetano Blandini, che si è detto “certo che ne deriverà un’azione essenziale per la valorizzazione del cinema italiano”.

Membri del Cda sono Nicola Porro, vicedirettore de Il Giornale, Roberto Cadonati, psicologo e Massimo Biasiotti Mogliazza, avvocato esperto in riorganizzazione aziendale. “Cinecittà Luce – ha sottolineato il neopresidente Cicutto – deve diventare, più ancora che nel passato, uno strumento non solo al servizio di questa industria, ma soprattutto un centro di proposta, razionalizzazione e sviluppo di tutte quelle idee che mettano il cinema italiano in tutti i suoi comparti, al passo con i tempi e all’altezza dell’importanza culturale e industriale che riveste”.

Con l’atto di fusione “si realizza un obiettivo storico”, ha fatto notare l’ad Sovana, assicurando che “una grande attenzione sarà dedicata all’ampliamento dell’Archivio Storico che, anche attraverso nuove acquisizioni e nuove alleanze, deve consolidarsi definitivamente nella sua funzione di memoria diffusa e attiva dell’Italia nel XX secolo”.

Programmi, obiettivi e strategie della nuova Cinecittà Luce verranno presentati nel corso di una conferenza stampa che sarà indetta nel mese di luglio.

Fonte: Key4Biz

Lascia un commento