Premi | Le candidature ai Nastri d`Argento, nasce la categoria “commedia nazionale”

Le candidature ai Nastri d`Argento: la cinquina della "commedia nazionale" è la vera novità 2009

Gomorra di Matteo Garrone già annunciato film dell’anno e nove candidature per Il Divo di Paolo Sorrentino (tra cui regia, produttore, sceneggiatura, attore protagonista, fotografia, montaggio) ai Nastri d’Argento 2009, i premi dei Giornalisti Cinematografici che saranno assegnati sabato 27 giugno a Taormina. Ma alla sfida per il titolo di miglior regista dell’anno, partecipano anche Marco Bellocchio con Vincere, che ha appena debuttato al Festival di Cannes, Pupi Avati con Il papà di Giovanna, Marco Risi con Fortapàsc (sei candidature ciascuno) e Francesca Archibugi con Questione di cuore (cinque nomination e un premio speciale). I film e documentari selezionati per questa 63.ma edizione del Premio sono 39, tra i 120 (49 dei quali opere prime) usciti in sala dal 1° Maggio 2008 al 24 Maggio 2009. 35 i film stranieri, europei ed extraeuropei. Il Nastro del ventennale sarà attribuito al maestro polacco Andrzej Wajda. La vera novità di quest`anno annunciata dai giornalisti cinematografici è la “cinquina” dedicata alla commedia nazionale, che rappresenta una grossa quota di mercato: in gara Ex di Fausto Brizzi, Diverso da chi? di Umberto Carteni, Generazione mille euro di Massimo Venier, Italians di Giovanni Veronesi e Si può fare [trail di Giulio Manfredonia. Una certa attenzione è stata rivolta ai film più originali (4 candidature ciascuno per Tutta colpa di Giuda di Davide Ferrario, Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari, Come Dio comanda di Gabriele Salvatores, Due partite di Enzo Monteleone) e ai film indipendenti e "invisibili" (Beket e Complici del silenzio).

Per visualizzare tutte le candidature clicca qui

Fonte: Cineuropa

Lascia un commento