Giù dalla Cattedra | Intro

 

Giù dalla Cattedra      [appunti sparsi di un docente senza classe] 
a cura di | Giorgio Nerone 

INTRO

Minaccia freddo siberiano, dannazione. E l`Auditorium è perfettamente inserito in una conca umida e gelida, per cui l`effetto raddoppierà. Il che vorrà dire passaggi esiziali tra le sale ultrariscaldate e le attese all`adiaccio. E tanta tanta buona volontà per quelli che vorranno sostare a strillare per chi passa sul red carpet.

Ecco, presa da lontano, una riflessione, un auspicio. Che il meteo ci aiuti a parlare di cinema e non di star, di politica e di polemiche, in questa quarta edizione della Festival. Le possibilità, sulla carta, ci sono: il concorso sembra più corposo del solito, il programma è meno dispersivo, la sezione Extra sta lì a garantire deviazioni interessanti. Staremo a vedere.

Giù dalla cattedra sarà il diario quotidiano dal festival del sottoscritto, che di mestiere fa il docente e il giornalista, ma in questo luogo cercherà di non ricorrere ai trucchi del mestiere.

A presto.

Giorgio Nerone è un docente di Sapienza | Università di Roma

 

 

 

Lascia un commento