Festival di Roma | I Vincitori

 

IV Festival Internazionale del Film di Roma | I Premi Ufficiali

L`amore gay tra due neo-nazi trionfa alla quarta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. La giuria presieduta da Milos Forman ha voluto premiare con il Marc`Aurelio d`oro "Brotherhood", film duro, attuale, che farà molto parlare di sè, del regista danese di origini italiane Nicolo Donato. Bilancio positivo anche per l`Italia: "L`uomo che verrà" di Giorgio Diritti, pellicola sulla strage di Marzabotto, si aggiudica il Gran Premio della Giuria e il premio del pubblico-BNL, mentre Sergio Castellitto vince come miglior interprete maschile. Castellitto è stato premiato per il suo ruolo di padre ex-pugile che allena suo figlio sul ring in "Alza la testa" di Alessandro Angelini. Il Marc`Aurelio d`argento alla miglior attrice, come da previsioni, è andato ad Helen Mirren per la sua interpretazione della moglie di Tolstoj in "The Last Station" di Michael Hoffman. Resta a bocca asciutta "Tra le nuvole" di Jason Reitman che sperava almeno in un riconoscimento per il suo protagonista George Clooney. Il regista, infatti, aveva già vinto la prima edizione del Festival con "Juno". Il Marc`Aurelio d`argento al miglior documentario per la sezione `L`altro Cinema-Extra` è andato infine a "Sons of cuba" di Andrew Lang, mentre nella sezione dedicata ai bambini `Alice nella città` hanno vinto "Last ride" di Glendyn Ivin (premio assegnato dagli spettatori sotto i 12 anni) e "Winter in wartime" di Martin Koolhoven (sopra i 12 anni). Il Festival quest`anno ha voluto rendere omaggio a Meryl Streep assegnandole il Marc`Aurelio d`oro alla carriera. Il film "Julie & Julia", divertente commedia "culinaria" di cui è protagonista, chiude ufficialmente l`edizione 2009. (fonte: APcom)

La scommessa di uno dei nostri redattori, Gabriele Sabatino, è stata dunque confermata.

IL CONCORSO

– Premio Marc`Aurelio d`Oro della Giuria al miglior film:Brotherskab / Brotherhood di Nicolo Donato
– Premio Marc`Aurelio d`Argento della Giuria alla migliore attrice:Helen Mirren per The Last Station
– Premio Marc`Aurelio d`Argento della Giuria al migliore attore:Sergio Castellitto per Alza la Testa
– Gran Premio della Giuria Marc`Aurelio d`argento: L`uomo che verrà di Giorgio Diritti

IL PREMIO ASSEGNATO DAL PUBBLICO
Il Festival Internazionale del Film di Roma prevede la partecipazione di tutti gli spettatori all`assegnazione del Premio Marc`Aurelio d`Oro del pubblico al miglior film – BNL. Ad ogni possessore di biglietto è stata consegnata, all`ingresso in sala, una tessera "gratta e vota" relativa al film in programmazione, con la quale il pubblico ha espresso il proprio gradimento. I film che hanno partecipato all`assegnazione del premio sono quelli in concorso della Selezione Ufficiale.
Il pubblico ha assegnato il:
– Premio Marc`Aurelio d`Oro del pubblico al miglior film – BNL: L`uomo che verrà di Giorgio Diritti

I PREMI ASSEGNATI DALLE GIURIE DI RAGAZZI
Due giurie, una composta da 29 ragazzi dagli 8 ai 13 anni e l`altra da 35 ragazzi dai 14 ai 17 anni scelti sul territorio nazionale, ha assegnato i premi della sezione Alice nella città.
– Premio Marc`Aurelio d`Argento Alice nella città sotto i 12 anni:Last Ride di Glendyn Ivin
– Premio Marc`Aurelio d`Argento Alice nella città sopra i 12 anni:Oorlogswinter / Winter in Wartime di Martin Koolhoven
– Menzione speciale: Vegas di Gunnar Vikene

IL PREMIO AL MIGLIOR DOCUMENTARIO
La giuria per i documentari diretta da Folco Quilici con Francesco Conversano, Salvo Cuccia, Giovanna Gagliardo, Gianfranco Pannone, Franco PiavolieSherin Salvetti ha assegnato il premio Marc`Aurelio d`argento al miglior documentario per la Sezione L`Altro Cinema | Extra.
– Premio Marc`Aurelio d`argento al miglior documentario per la Sezione L`Altro Cinema | Extra: Sons of Cuba di Andrew Lang
– Menzione speciale: Fratelli d`Italia di Claudio Giovannesi
– Menzione speciale: Severe Clear di Kristian Fraga

IL PREMIO ALLA CARRIERA
Dopo Sean Connery, Sophia Loren e Al Pacino, il Festival rende omaggio all`attrice che ha ricevuto più nomination nella storia dell`Academy, Meryl Streep. A lei viene assegnato il Premio Marc`Aurelio d`Oro alla Carriera.

Clicca qui per lo speciale di Cinemonitor sul Festival di Roma

 

La locandina del film vincitore "Brotherhood" di Nicolo Donato.

 

Lascia un commento