Prosegue la campagna di Key4biz “Donne e Tv”

Donne e Tv. L’adesione di Elisa Manna (Responsabile Politiche Culturali Censis) e Sonia Albanese (Zonta International) | Da Key4biz.it

Donne e Tv

Per la campagna Donne e Tv, lanciata da Key4biz a sostegno dell’appello alle istituzioni di Gabriella Cims, l’adesione di Elisa Manna, Responsabile Politiche Culturali Censis, e Sonia Albanese Carotti, rappresentante italiana dell’associazione femminile internazionale Zonta International.

Dichiarazione Elisa Manna

Mi chiedo cosa penserebbe del genere femminile terrestre un marziano che guardasse la nostra TV. E` deprimente: a fronte degli sforzi che le donne italiane hanno fatto negli ultimi decenni per crescere come persone, con la testa e con il cuore, in una società che non le ha certo favorite, i media continuano a rappresentarle come corpi senza cervello, stupidamente ammiccanti, con il perenne atteggiamento di chi è pronto a darsi in cambio di qualcosa.

E` umiliante. E imbarazzante. Le nostre figlie adolescenti ci guardano con un punto interrogativo nello sguardo, come a dire: perché ci educate a crescere come persone se poi vanno avanti solo quelle che si spogliano?

Vogliamo dare a queste ragazze una risposta? Vogliamo provare a cambiare rotta?

Intendiamoci, nessuno vuole mettere le calze coprenti alle ballerine (ricordate le Kesler?), ma vogliamo che i media rappresentino le donne vere, quelle della realtà, che diano spazio alle eccellenze femminili in tutti campi, che mostrino modelli veri (scienziate, artiste, professioniste affermate), nell`informazione come nella fiction.

Un paese civile non rappresenta le sue donne come entreneuse.
 

Dichiarazione Sonia Albanese Carotti

Signor Presidente, Signorie Vostre,

Mi chiamo Sonia Albanese e sono la rappresentante italiana di una associazione femminile internazionale che si chiama Zonta International. Lo Zonta International è un’associazione di professioniste che si autofinanziano per promuovere la condizione della donna nel mondo.

Lo Zonta è presente in ben 69 paesi, con rappresentanza attiva all’Onu di Ginevra e di New York, all’Ilo, a Strasburgo e in Italia al Comitato Pari Opportunità del Ministero del Lavoro.

Oltre ad essere conosciuta per svolgere services internazionali e locali a favore della donna, ha come punto di forza l’assegnazione di Borse di studio internazionali per favorire l’interesse della donna per le scienze aerospaziali ed ingegneristiche e per il business. I nostri progetti sono consultabili sul sito internazionale o presso il nostro sito di Area.

Zonta International è molto attenta allo sviluppo culturale e sociale della donna, nonché al rispetto dell’immagine della stessa, cosa quest’ultima piuttosto dimenticata dall’attuale rappresentazione delle donne in tivù e chiede pertanto di aderire all’appello della dottoressa Gabriella Cims dell’Osservatorio Direttiva Servizi di Media Audiovisivi del Dipartimento Comunicazioni.  

Cordialmente
Sonia Albanese Carotti

Lascia un commento