Fondo unico per lo spettacolo: poco meno di 76 milioni al cinema

Le ripartizioni del FUS | Lo spettacolo del 2010

In attesa della Corte dei Conti il decreto di ripartizione del Fondo unico per lo spettacolo, firmato il 4 marzo dal ministro Sandro Bondi, dopo il parere favorevole della Consulta per lo spettacolo del 24 febbraio. La disponibilità di risorse per il 2010 è di 409.702.747 euro. Questa la ripartizione: 47,5% agli enti lirici, 18,5% alle attività cinematografiche, 16,27% al teatro, 13,74% alla musica, 2,25% alla danza, 1,52% all`attività circense, più lo 0,18% all`Osservatorio dello spettacolo e lo 0,03% destinato alle spese di funzionamento Commissioni. Le risorse assegnate alle attività cinematografiche sono pari a 75.795.000 euro.

Lascia un commento