Colpo di fulmine – Il mago della truffa | Una vita esagerata



Da venerdì 2 aprile al cinema | Colpo di fulmine – Il genio della truffa

Jim Carrey è l`attore `più sottovalutato` di Hollywood, geniale, volto di gomma, metamorfico. Qui veste i panni del protagonista di una pellicola caduta sotto la scure della censura, prima in America e poi in Italia. Una storia vera. Una storia d`amore gay. L`avventura di un genio della truffa, un “Catch me if you can” politicamente scorretto.

Steven Russell (Carrey), marito e poliziotto modello, suona l`organo nella chiesa del paese, dopo un grave incidente si risveglia gay e desideroso di vivere al massimo, anche a costo di infrangere tutte le regole. Spingendo il piede sul pedale della sua esistenza finisce in prigione dove conosce l`amore della sua vita il timido e ingenuo Phillip Morris (Ewan McGregor). Scontata la pena Steven metterà in atto una serie di bluff, inganni e manipolazioni per far uscire il compagno e coronare il loro sogno d`amore…

Una commedia frizzante e agrodolce, surreale e provocatoria. Scritta e diretta da John Requa & Glenn Ficarra, prodotta da Luc Besson. Un film che ruota attorno all`ossessione, all`inganno, alla ricerca della propria identità oltre ogni pregiudizio.
Phillip Morris ha lavorato come consulente al film e appare in un cameo, Steven Russell è attualmente in regime di massima sicurezza, che prevede una sola ora d’aria al giorno, per i prossimi 144 anni.

Francesca Bani

 

Lascia un commento