MEDFILMfestival: Alza la testa vince a Tétouan

MEDFILMfestival | Il Cinema Italiano STRAVINCE IN MAROCCO

Il Cinema italiano stravince al XVI Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan, conclusosi in questi giorni. La selezione proposta dal MedFilm si rivela vincente confermando che puntare sulla qualità ripaga sempre. Alza la testa di Alessandro Angelini, che ha accompagnato il film in Marocco insieme al giovane attore Gabriele Campanelli, ha vinto il Gran Prix de la Ville de Tétouan come miglior film, il Premio migliore attore a Sergio Castellitto e la menzione speciale all’attrice Anita Kavros. Premio migliore attrice a Margherita Buy convincente protagonista de Lo spazio bianco, secondo film in concorso per l’Italia.

Un pubblico attento, intelligente, curioso, avido di cinema di qualità e amante della creativita’ dei registi italiani di oggi come di ieri ha seguito le proiezioni e ha reso omaggio ad Angelini che ha dichiarato: "Ringrazio il pubblico e la giuria per il premio, ma soprattutto ringrazio gli organizzatori ed in particolare MedFilm per avermi dato la possibilità di essere a Tétouan, in questi giorni è stato intenso lo scambio professionale ed umano che ho avuto con registi autori e interpreti marocchini presenti al festival, essermi confrontato con loro mi ha reso curioso e interessato ad una cinema di cui so poco e mi stupisce che due paesi così vicini sappiano così poco delle rispettive cinematografie".

Lascia un commento