Cosa voglio di più | Innamorarsi

Anime divise in due  | Il tradimento secondo Soldini

Una storia vera, comune, normale, quella di Anna e Domenico, stretti in una realtà opprimente. S`innamorano. Per caso. Ma Anna ha un compagno e Domenico una moglie e due bambini. In quella Milano dell`hinterland sempre più vasto che niente ha a che vedere con la città da bere. Quella Milano delle lavanderie, dei supermercati e dei pub, delle gru e dei cantieri, dei film sul divano in dvd e delle serate in piscina. In cui si sogna un mare che non c`è e l`amore non si può che rubare. Tra sotterfugi e bugie, in un ufficio chiuso, in un androne buio, in un motel tra specchi e luci rosse.

Silvio Soldini ci mostra l`Italia che vediamo ogni giorno, dei mille euro al mese, del mutuo da pagare, delle coppie che convivono, delle donne che prendono la pillola, del pranzo dai suoceri la domenica e delle partite viste in Tv. Quell`Italia in cui si tradisce per evadere dalla noia quotidiana, per fuggire in un mondo esotico che non c`è.

Unica pecca la lunghezza della pellicola che in alcuni punti sfiora la monotonia. Straordinari i protagonisti. Alba Rohrwacher insolitamente sensuale, Pierfrancesco Favino rude e sperduto, Giuseppe Battiston uno dei più grandi talenti del nostro cinema.

Francesca Bani

 

Lascia un commento