Sul mare | Un nuovo esordio per Alessandro D`alatri

Sul mare | Un nuovo esordio per Alessandro D`alatri

Tratto dal romanzo "In bilico sul mare" di Anna Pavignano, Sul mare è il settimo film autoprodotto e a basso budget di Alessandro D`alatri, girato completamente in digitale, con attori sconosciuti e distribuito in 250 copie da Warner Bros Italia. La storia si svolge sull`isola di Ventotene, sul litorale campano: tra pochi abitanti e qualche turista, Salvatore (Dario Castiglio) è un ventenne semplice e spensierato che d`estate porta la gente a visitare la sua isola con la barca e d’inverno va a lavorare come muratore nei cantieri sulla terraferma, rigorosamente in nero. Così, come lui stesso afferma, si ritrova a condurre una vita come i materassi, ovvero con un lato estivo e uno invernale. Un giorno conosce Martina (Martina Codecasa), una studentessa di giornalismo di Genova venuta sull’isola per fare immersioni. I due finiscono per innamorarsi, ma mentre per Salvatore lei diventa la cosa più importante e il centro di ogni suo pensiero, tanto da aver voglia di immaginare altre prospettive per il suo futuro, per Martina tutto è sempre complicato e non sembra essere mai pienamente appagata. Con la sua partenza finisce l`idillio e Salvatore cade inevitabilmente in depressione. D`alatri racconta una storia semplice, quella della vita su un`isola, in questo caso l`incontaminata Ventotene, e la distanza tra chi vi abita e chi la vive da turista. Il regista ha affermato di aver girato Sul mare con tanto amore e considerandolo il suo secondo film d`esordio, per tornare a respirare un po` d`aria pulita. "Volevo mettermi in gioco e cambiare radicalmente, tornare a giocare con nuove dimensioni per fare un cinema che non vive con la sofferenza della paura di sbagliare, una paura che purtroppo mortifica quest`arte e oggi anche il nostro paese", ha dichiarato D`alatri dopo l`uscita del film, il 2 aprile. Tutto sembra limpido e quieto tra paesaggi mozzafiato, vedute marine e subacquee, riprese che incuriosiscono senza dubbio gli studenti di cinema; bella la fotografia che pare evocare tra cielo e mare atmosfere che quanto più sono reali tanto più sanno di sogno. Dario Castiglio e Martina Codecasa sono agli esordi, ma si impongono sulla scena con quella naturalezza di chi si sa già il fatto suo. Sul mare è un film che racconta con spirito libero un`Italia diversa da quella che si racconta di solito, di giovani fuori dai cliché, un prodotto piacevole dedicato a chi ha voglia di vedere qualcosa di diverso.
 
Stefania Bellinvia
 

 

Lascia un commento