Jafar Panahi inizia lo sciopero della fame in carcere

L`appello di Cannes | Annuncio durante la conferenza di Kiarostami

Non è stata una conferenza facile quella di Copia conforme, ultimo film dell`iraniano Abbas Kiarostami, presentato ieri a Cannes. Una giornalista iraniana ha, infatti, annunciato durante il corso dell`incontro stampa che il regista Jafar Panahi – in carcere da alcuni mesi – ha iniziato lo sciopero della fame in carcere. Suscitando così anche la reazione di Kiarostami, che ha accusato con veemenza il governo del suo paese, e le lacrime dell`attrice del film, la francese Juliette Binoche.

Lascia un commento