Bright Star | “Here lies one whose name was writ in water”

L`amore romantico | Ode al giovane poeta

La storia d`amore segreta tra il poeta inglese John Keats (ben incarnato dal tormentato e gracile Ben Whishaw) e la sua vicina di casa, l`originale Fanny Brawne (la rosea, paffuta e intraprendente Abbie Cornish).

La pellicola, segna il ritorno alla regia di Jane Campion, a sei anni dal cupo thriller-erotico In the cut con Meg Ryan, Jennifer Jason Leigh e Mark Ruffalo.

È una sorta di ballata, un poema che procede in versi a descrivere il crescente coinvolgimento dei due e le difficoltà sempre maggiori che devono affrontare.

Il tutto visto attraverso lo sguardo della giovane Fanny, intrappolata in un destino di attesa passiva come tutte le donne della sua epoca: la vita in famiglia, l`ossessione per il cucito, unica via di fuga e di indipendenza permessale, i balli, le uscite mondane pianificate dagli altri…

La passione per John Keats, genio incompreso, povero e malato, irrompe nel suo monotono quotidiano. E le loro anime si librano insieme in una dimensione misteriosa, piena di luce, fantastica, preclusa ai più. Il loro amore impossibile e struggente non avrà futuro: Keats partirà alla volta dell`Italia per cercare di curare i suoi polmoni gravemente malati e lì morirà senza aver compiuto 26 anni.

Il suo corpo è sepolto nel cimitero acattolico di Roma. Sulla sua lapide è inciso: “Qui giace uno il cui nome fu scritto sull’acqua”.

Francesca Bani

Lascia un commento