La Loren è Loren

Chi l’ha visti? | Rassegna estiva sul cinema in Tv

Anche voi avete lavorato in call-center come la giovane Marta nel film Tutta la vita davanti di Virzì, siete precari come lei, laureata in filosofia e in attesa di pubblicare saggi su riviste internazionali, oppure avete avuto una manager come Daniela o un amico sindacalista come Giorgio?
 
Allora, sperando che la sorte sia stata per voi migliore rispetto a quella riservata a Marta, vediamo quali sono i film in televisione questa settimana.
 
Sempre per riprenderci dall’ indimenticabile debacle italiana ai Mondiali (e aspettando di conoscere quale squadra tra l’Olanda di Robben e la Spagna di Villa diventerà Campione del Mondo, chi tra gli Orange e le Furie Rosse alzerà per la prima volta nella storia calcistica dei Mondiali la coppa) iniziamo con il segnalarvi un film che appartiene al genere della commedia all’italiana: Il segno di Venere di Dino Risi ( Italia 1955 ), in onda sabato su Rai 3 alle ore 21.05, con Franca Valeri, Sofia Loren, Alberto Sordi e il cast tipico della commedia all’italiana girata soprattutto nelle strade di Roma. Sebbene questo film anacronisticamente non faccia ancora parte del filone della commedia all’italiana, l’ironia femminile della milanese Valeri, che ha curato la stessa sceneggiatura insieme a Dino Risi e Ennio Flaiano, lo rende, a pieno titolo, opera del genere più divertente e comico del cinema italiano. Domenica invece, sempre su Rai 3, va in onda alle ore 20.40 il film ad episodi Ieri Oggi Domani di Vittorio De Sica ( Italia 1963 ) con la storica coppia Loren-Mastroianni, che in questo film ottennero un grande successo popolare grazie soprattutto alla scena dello spogliarello della Loren, rifatto ironicamente in Pret-a-porter di Robert Altman nel 1994. In seconda serata verso le 23.30 riprende il ciclo estivo Le prime di CinemaTre dedicato alle nuove produzioni filmiche.
 
Mentre il consueto appuntamento con La valigia dei sogni, in onda su La7 alle ore 21.10, è dedicato a I girasoli di Vittorio De Sica ( Italia 1970 ) sempre con Sophia Loren e Marcello Mastroianni, che in questo film interpretano il ruolo di  una moglie e di un marito che si rincontrano dopo molti anni.
 
Dalla vecchia televisione generalista passiamo invece alla programmazione dei canali digitali tematici dedicati al cinema.
 
Su Iris questa settimana ci sono due interessanti rubriche: Le note di cinema – La forza del cinema iraniano, in onda domenica alle ore 17.16, dedicata ai registi iraniani della prima e seconda generazione, come Abbas Kiarostami, Monhsen Makhamalbaf e Jafar Panahi, che hanno raccontato attraverso le loro poesie cinematografiche le trasformazioni della società iraniana – e non solo – prima e dopo la rivoluzione islamica del 1979: le paure ( Il sapore della ciliegia ), la povertà ( Il Ciclista ), i fondamentalismi islamici ( Viaggio a Kandahar ), il fascino e la bellezza dell’arte ( Il Silenzio ), i mattatori iraniani ( Close-up ), gli amori giovanili ( Sotto gli ulivi ), il mondo dell’infanzia ( In Compiti a casa ), la condizione delle donne iraniane ( La Mela ) utilizzando inquadrature ( prevalentemente primi piani) e soggetti ( soprattutto i bambini per motivi censori ) che li accostano per il crudo realismo al cinema dei neorealisti.Una generazione di registi – considerati dai critici cinematografici poeti – uniti contro il sistema censorio del governo e delle autorità religiose ( recente è l’arresto del regista Jafar Panahi, in difesa del quale molti artisti si sono mobilitati e hanno espresso la loro solidarietà, come l’attrice francese Juliette Binoche, protagonista femminile di Copia Conferme di Abbas Kiarostami scoppiata in lacrime durante la conferenza stampa al Festival di Cannes ) che hanno ostacolato la libera realizzazione e proiezione delle loro opere, molto apprezzate invece nel cinema occidentale, come testimoniano i premi vinti. L’altra rubrica, in onda domenica alle ore 22.30, è dedicata al regista dell’horror Dario Argento.
 
Su Rai Movie c’è da segnalare il divertente Totò, Lascia o raddoppia? di Camillo Mastrocinque, in onda sabato alle ore 19.20, che trasferisce al cinema, seguendo un’ottica cross mediale, la popolare trasmissione televisiva condotta da Mike Buongiorno con la valletta Edy Campagnoli, presenti entrambi, nei loro ruoli abitudinari, nel film.
 
Vi basterà per risollevarvi dalla calura estiva?
 
 
Primo articolo
 
Secondo articolo
 
Alessandra Alfonsi
 
 

Lascia un commento