Venezia: Catherine Breillat e Hong Sang-Soo in Orizzonti

Orizzonti | Dal sito del Festival di Venezia

La Belle endormie (La bella addormentata), scritto e diretto da Catherine Breillat – una delle più importanti narratrici contemporanee intorno ai temi del desiderio e della sessualità – e Ok-hui-ui yeonghwa (Oki’s Movie) realizzato da Hong Sang-soo – considerato il vero e proprio iniziatore del nuovo cinema coreano, vincitore quest’anno a Cannes del premio “Un Certain Regard” con il film Hahaha – saranno rispettivamente i film di apertura e di chiusura della rinnovata Sezione Orizzonti della 67. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1-11 settembre 2010), diretta da Marco Mueller e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.
 
I due film – presentati in prima mondiale rispettivamente giovedì 2 e sabato 11 settembre alla Sala Darsena – saranno in concorso per i nuovi premi riservati ai lungometraggi (Premio Orizzonti e Premio Speciale della Giuria-Orizzonti), nella sezione che da quest’anno si apre a tutte le opere “fuori formato”, con un più ampio sguardo verso le vie nuove dei linguaggi espressivi che confluiscono nel cinema.

Lascia un commento