Venezia: tutti i vincitori

L`oro alla Coppola, l`argento a de la Iglesia | Tutti i premi della 67a Mostra

Sofia Coppola si è aggiudicata il Leone d’oro per Somewhere, mentre il Leone d’argento è andato al “tarantiniano” Balada Triste De Trompeta di Álex de La Iglesia, che ha ottenuto anche il premio per la miglior sceneggiatura. Premio della Giuria al bellissimo Essential Killing del maestro polacco Jerzy Skolimowski, al cui protagonista, Vincent Gallo, è andata la Coppa Volpi per la migliore interpretazione. Miglior attrice, invece, Ariane Labed per Attenberg di Athina Rachel. Premio Marcello Mastroianni al miglior giovane attore a Mila Kunis per Black Swan di Darren Aronofsky.  Miglior fotografia a Mikhail Krichman per Ovsyanki (Silent Souls) del russo Aleksei Fedorchenko, uno dei film più belli del concorso. Leone del futuro, premio Venezia opera prima (Luigi De Laurentiis) a Cogunluk (Majority) di Seren Yüce. Della sezione Orizzonti sono stati, invece, premiati Verano De Goliat (lungometraggio) di Nicolás Pereda, The Forgotten Space di Nöel Burch e Allan Sekula (premio speciale al lungometraggio), Coming Attractions di Peter Tscherkassky (cortometraggio), Tse (Out) di Roee Rosen (mediometraggio), Jean Gentil di Laura Amelia Guzmán (menzione speciale).

 

 

 

Lascia un commento