Premio Kineo 2010 – 8^ edizione

  

Premio Kineo 2010 |  VIII edizione
 
Ieri, domenica 5 settembre, in occasione della 67.Mostra Internazionale d`Arte Cinematografica al  Lido di Venezia, si è tenuta la cerimonia di premiazione della VIII edizione del Premio Kinéo – “Diamanti al Cinema Italiano”. Da nove anni, grazie all’impegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la manifestazione (in partnership con Rai Trade, in collaborazione con la Biennale Cinema di Venezia e Lancia) è uno degli appuntamenti più attesi della Mostra, dove glamour e cinema si uniscono per premiare i mgiliori artisti del mondo cinematografico. La manifestazione si è svolta nell`affascinante location del Lancia Café, sulla terrazza dell’Hotel Excelsior e la madrina e presentatrice della serata è stata Christiane Filangieri.
 
Kinéo, che nella terminologia dell’antica Grecia significa “mettere in movimento” accompagna nel suo percorso la cinematografia italiana che dopo il mercato nazionale punta ad essere anche protagonista sulla scena internazionale. Alla luce di tale crescita, che significa rafforzamento dell`industria cinematografica ed esportazione dei valori culturali, il premio Kineo acquista sempre maggior peso proprio perchè dà voce al voto del pubblico in relazione ad una selezione di film effettuata con criteri che tengono conto non solo del successo al box office, ma anche del livello qualitativo e artistico.
Un pubblico numerosissimo, quest`anno, che è stato stimolato dall’iniziativa promozionale dei quotidiani del Gruppo Monrif (Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno) ema anche attraverso iuna massiccia presenza sui  social networks; pubblico che ha espresso il proprio giudizio (nei mesi di luglio e agosto sul sito dedicato www.kineo.info) sulle varie categorie delle produzioni selezionate, presentate nelle sale italiane da aprile 2009 fino a maggio 2010.
 
“Ci muoviamo in un mercato dominato dalle majors americane e dai prodotti in lingua inglese che hanno negli anni hanno costruito delle barriere all`ingresso con cui competiamo ogni giorno ad armi impari – ha detto Carlo Nardello, amministratore delegato di Rai Trade -. La dedizione e passione dei venditori che hanno anche finalita` di servizio pubblico ci hanno comunque fatto centrare l`obiettivo di generare dal mercato estero risorse incrementali per l`industria cinematografica e televisiva italiana”.
 
I PREMIATI DELL`8° PREMIO KINEO: 
 
Miglior film
“Baaria” di Giuseppe Tornatore – Produzione Medusa Film
Miglior regia
Gabriele Salvatores – “ Happy Family”
Miglior attore protagonista
Valerio Mastandrea – “La prima cosa bella” di Paolo Virzì
Miglior attore non protagonista
Claudio Santamaria – “ Baciami ancora” di Gabriele Muccino
Miglior attrice protagonista
Vittoria Puccini – “ Baciami ancora” di Gabriele Muccino
Miglior attrice non protagonista – Margherita Buy – “Genitori&figli: agitare bene prima dell’uso” di Giovanni Veronesi
Miglior film italiano esordiente distribuito nel mondo
Dieci inverni di Valerio Mieli – Produzione Rai Cinema – CSC Production – United Film Company
Miglior Film TV – Sant’Agostino – di Christian Duguay – Produzione Rai Fiction – Lux Vide con Alessandro Preziosi
Cartoon on the Bay in Venice – Pocoyo – Produzione Zinkia Entertainment
 

 

 

 

Lascia un commento