I ruggiti delle leonesse Sandrelli e Loren

Chi l’ha visti? | Rassegna estiva sul cinema in Tv

Sarà perché è ricominciato il campionato di calcio, sport nazionale in Italia, sarà perché Tarantino è un grande estimatore del cinema italiano, sarà perché nella rassegna Controcampo non c’erano film cinesi, sarà perché il Ministro Bondi non ha scelto i giurati del Festival di Venezia, sarà perché pure non c’erano laziali al Lido, ma è inspiegabile e misterioso come l’unico film italiano vincitore di un premio a Venezia sia stato 20 Sigarette nella sezione di Controcampo, formata esclusivamente da film italiani.
 
Così dopo i ruggiti veneziani e le polemiche, in pure stile italico, per il Leone d’Oro alla padrina Coppola, la programmazione televisiva si spoglia dello charme veneziano della laguna e dei gondolieri ( e forse anche dei piccioni ), per riprendere la normale visione, come quella di questa settimana, dove non si segnalano sulla vecchia televisione analogica una folta presenza del cinema, fatta eccezione per quella dei canali digitali di RaiMovie e Iris.
 
In particolare, sul canale digitale tematico di Rai Movie, la programmazione è caratterizzata da film al femminile con attrici, come la Loren e la Sandrelli, icone di bellezza mediterranea e di talento artistico, capaci di coniugare stile ed eleganza interpretando ruoli difficili e drammatici, come quello della giovane vedova Cesira e della giovane Adriana.
 Sabato 18 settembre in tarda serata su RaiMovie va in onda Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli ( Italia/Francia 1965 ) con la triste – e purtroppo ancora attuale -, storia della giovane Adriana nella Roma pre-femminista degli anni Sessanta in balia di misere macchiette – agenti pubblicitari, attori, scrittori – che le gravitano attorno determinando il suo inevitabile suicidio.
 Domenica invece 19 settembre alle ore 00.35 va in onda la trasposizione cinematografica della Ciociara di Moravia affidata alla vis scenica di Sofia Loren: straordinaria anche nei ruoli drammatici, come quello dello stupro, e non solo in quelli comici, divertenti e solari da tipica donna napoletana.
 
Altri ritratti femminili sono quelli in onda il 22 settembre alle ore 21.00 con Caramel: un’esplosione di colori in un ambiente tutto femminile caratterizzato da sarte, estetiste, parrucchiere ed attrici di Beirut, dove è un oltraggio al pudore la romantica presenza di due ragazzi che parlano in un’automobile.
 Il capolavoro del cinema italiano è questa settimana rappresentato da Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, in onda il 21 settembre in tarda serata su Rai Movie, dove il mondo della boxe fa da sfondo alla vicenda dei quattro fratelli lucani trasferiti a Milano.
 
Sulla vecchia televisione analogica si segnalano, infine, La via Lattea di Luis Bunuel, in onda sabato 18 settembre su La7 alle ore 2.40, Le Mani sulla città di Francesco Rosi, in onda domenica 19 settembre sui RaiUno alle ore 3.05 e Cinque Pezzi Facili di Bob Rafelson.
 
                                                                                             
Primo Articolo
 
Secondo Articolo
 
Terzo Articolo
 
Quarto Articolo
 
Quinto Articolo
 
Sesto Articolo
 
Settimo Articolo
 
Ottavo Articolo
 
Nono Articolo
 
Decimo Articolo
 
Undicesimo Articolo
 
Alessandra Alfonsi

 

Lascia un commento