Nuovo lavoro della Bier candidato danese per l`Oscar

In un mondo migliore | Il candidato danese agli Oscar

In un mondo migliore di Susanne Bier è stato ufficialmente annuciato dal Danish Film Institute come il candidato al premio Oscar per il miglior film straniero. La pellicola sarà distribuita in Italia dalla Teodora di Vieri Razzini e Cesare Petrillo, che nelle passate stagioni ha già portato nelle sale con grande successo gli altri titoli della regista, tra cui Non desiderare la donna d’altri, Noi due sconosciuti e Dopo il matrimonio, quest’ultimo già nominato agli Oscar del 2007.

Secondo Susanne Bier “In un mondo migliore vuole esplorare i limiti che incontriamo nel tentativo di controllare la società allo stesso modo in cui controlliamo le nostre vite private. Il film si chiede se la nostra cultura ‘avanzata’ sia il modello per un mondo migliore o se piuttosto il caos sia in agguato sotto la superficie della civilizzazione. Siamo immuni a questo caos o viviamo nel rischio perenne di precipitarvi?”

Lascia un commento