Notte Sento | Un premio al web 2.0

Vimeo Festival + Awards | Videodrome ai tempi del Web 2.0?

Non sarà certo arrivata alla stazione ferroviaria vestita e impacciata, come i tre fratelli di Totò, Peppino e la Malafemmina, la bella e graziosa protagonista femminile dell’unico cortometraggio italiano in finale al Vimeo Festival + Awards di New York.  Notte Sento di Daniele Napolitano è in concorso nella sezione Narrative del Festival: il regista, già vincitore al Roma Europa Webfactory nel 2009 con lo spot Get it out, ha ambientato questo cortometraggio sempre a Roma rappresentando le molte sfaccettature che può assumere la comunicazione. 

Notte Sento, infatti, inizia in una sera qualsiasi alla Stazione Ferroviaria romana di Termini con un treno cancellato in direzione Milano e una giovane ragazza passeggera che solitaria aspetta l’arrivo del prossimo treno comunicando soltanto attraverso segni visivi. L’attesa però viene improvvisamente interrotta dallo scontro con un giovane ragazzo, attante-aiutante della protagonista per ricongiungersi con il suo iniziale oggetto di valore: l’arrivo di un nuovo treno.
 
Lo scontro iniziale tra i due si trasforma così sullo sfondo dei monumenti della città di Roma nel dolce e romantico incontro di due ragazzi fatto di scambi di sorrisi, scherzi romantici e condivisione di emozioni visive e sonore fino all’inevitabile bacio tra i due, che sulla scritta wanted chiarisce il reale oggetto di valore dell’attante-protagonista.
 
Un fresco e piacevole remake romano di Vacanze Romane tra due giovani che non sono né giornalisti né reali, ma soggetti imprecisati filmato attraverso la tecnica dello stop-motion.
 
Alessandra Alfonsi 

 

Notte Sento (English subtitles) from Daniele Napolitano on Vimeo.

Lascia un commento