Salve Regina, primo corto italiano narrativo in 3D, al Festival di Roma

Salve Regina, un film in 3D di Laura Bispuri | Il 30 ottobre al Festival di Roma

Sarà presentato il 30 ottobre al Festival del Cinema di Roma, Salve Regina, primo corto italiano "narrativo" girato in 3d, di LAURA BISPURI (che quest`anno ha vinto il David di Donatello 2010 e il Festival Arcipelago come miglior corto con Passing time) prodotto dal festival CINERAMNIA 3D, legato al Cineforum Teramo (di cui fa parte Marco Chiarini regista de L`UOMO FIAMMIFERO). Il corto, pensato e scritto per il 3D, narra l`amore platonico tra due solitudini, un uomo di mezza età sulla sedia a rotelle e una donna dal corpo ingombrante. L`acqua di una piscina a far da sfondo, reso personaggio "altro" da un 3D utilizzato in chiave drammaturgica. Le riprese in 3D sono state curate da Ermanno di Nicola, nominato ai David Donatello 2010 nella sezione migliori effetti speciali visivi.

Anche gli attori, tutti non professionisti, sono stati provinati con video in 3D e poi scelti da Laura Bispuri, regista romana felicissima di presentare il film nella sua città, disponibile per una intervista anche prima del Festival stesso. La scena della processione, che da il nome al film, è ispirata alla processione delle zitelle di Palestrina.

Il trailer di Salve Regina
 

Lascia un commento