Museo Nazionale del Cinema acquisisce archivio Filmcritica

Oggi incontro al Cinema Massimo (Torino) | Ore 20.30 presso la Sala 3

Il Museo Nazionale del Cinema acquisisce l`archivio della gloriosa rivista Filmcritica, che ha sessant`anni ma non li dimostra per niente. Fondata nel 1950 da Edoardo Bruno, l`attuale direttore, con Umberto Barbaro, Galvano Della Volpe e Roberto Rossellini, la rivista è da sempre un punto di riferimento per studiosi e appassionati di cinema. Con le sue pagine, ha fornito, negli anni, percorsi teorici di filosofia del cinema, ma anche analisi sui registi di tendenza, film di culto, autori entrati nell`immaginario collettivo, opere rivoluzionarie ed innovative nelle forme e nei contenuti, esempi di sperimentazione del linguaggio cinematografico, valorizzazione di film sconosciuti, dimenticati o sottovalutati da proporre agli spettatori, conversazioni approfondite con i registi di tutto il mondo.

Stasera al Cinema Massimo (alle 20.30 presso la Sala 3), l`ufficializzazione dell`acquisizione da parte del Museo del Cinema dell`importante archivio, cui farà seguito la presentazione del volume “Senso come rischio: 60 anni di Filmcritica”, a cura di Alessandro Cappabianca, Lorenzo Esposito, Bruno Roberti e Daniela Turco, prefazione di Edoardo Bruno, Editore Le Mani, Genova.

Lascia un commento