A Torino i 100autori proiettano la protesta sulla Mole Antonelliana

A Torino, i ricercatori, da quattro giorni sul tetto di Palazzo Nuovo, hanno ricevuto il sostegno del mondo del cinema.
I 100autori hanno deciso di rendere visibile il disagio per i tagli alla cultura e alla ricerca che stanno compromettendo le possibilità di sviluppo del Paese, con un’ iniziativa di grande impatto visivo: dalle 17.00 alle 20.00 di giovedì 25 novembre, un proiettore da 20.000 lumen ha trasmesso sulla Mole Antonelliana la diretta di ciò che stava accadendo sul tetto del Palazzo delle Facoltà: regista d’eccezione Davide Ferrario, sceneggiatore di cinema e portavoce torinese dei 100autori.
Promotori dell’iniziativa sono stati Enrica Viola, Enrico Verra e Chiara Pacilli, coordinatori torinesi dei 100Autori.
 
A Milano martedì 30 novembre alle h.18 il Filmmaker Festival ospitera’ i 100Autori (Spazio Oberdan, Via Vittorio Veneto n. 2).
In occasione dell`incontro "Formare documentaristi" con Mario Balsamo, i 100autori-Gruppo Lombardia parleranno delle recenti proteste al Festival di Roma e Torino e degli obiettivi dell`associazione in ambito nazionale e locale.

Lascia un commento