La donna della mia vita | Sesso, amore e tradimenti per una bella commedia italiana

La donna della mia vita | Sesso, amore e tradimenti per una bella commedia italiana

Leonardo (Luca Argentero) e Giorgio (Alessandro Gassman) sono due fratellastri molto diversi tra loro: il primo, sensibile e coscienzioso, arriva a tentare il suicidio quando scopre che la fidanzata lo tradisce, il secondo, egoista e incostante, coltiva numerose relazione coniugali.
Ad una festa, Leonardo incontra la bella e materna Sara (Valentina Lodovini) e se ne innamora.
Anche Sara esce da una turbolenta storia con un uomo sposato che l’ha lasciata dolorante e sfiduciata.
I due ritrovano la voglia di credere nell’amore, ma ben presto si scopre che è con Giorgio che Sara ha avuto una relazione, in realtà molto più importante di una scappatella.
In tutto questo caos,  la madre Alba (Stefania Sandrelli) tenta di ripristinare l’ordine familiare alternando leggerezza e pura manipolazione. Ma proprio il suo che sembrava essere un legame solido va in crisi, e viene lasciata dal secondo marito per una collega più giovane.
Intanto la moglie di Giorgio (Sonia Bergamasco) rimane incinta dopo una serie di tentativi falliti di inseminazione articificale, proprio quando Giorgio si accorge di essere in realtà innamorato di Sara.
Una complicata e sorridente commedia alla cui base c’è una saga familiare e i molteplici problemi di oggi (amore, separazioni, tradimenti e difficoltà ad avere figli).
Dopo numerosi colpi di scena, l’amore trionfa su tutto e tutti, stendendo il suo manto raffrancatore su protagonisti e spettatori in sala che sino all’ultimo si chiedono “cos’altro potrà mai succedere?”.
 
Patrizia Ruscio
 
 

Lascia un commento