Al Festival di Berlino trionfa l`Iran

Leone d`argento a Béla Tarr | I premi maggiori

L`iraniano Nader and Simin, A Separation ha trionfato alla sessantunesima edizione del Festival cinematografico di Berlino. Oltre all`Orso d`oro, il film diretto da Asghar Farhadi è stato premiato anche per le interpretazioni interpretazioni femminili (Leila Hatami, Sarina Farhadi e Sareh Bayat) e maschili (Payman Moadi, Shahab Hosseini e Babak Karimi). L’Orso d’argento, Gran premio della giuria, è invece andato a The Turin Horse del grande Béla Tarr, che per molti avrebbe dovuto vincere il riconoscimento maggiore. Ulrich Köhler per Sleeping Sickness ha ottenuto il premio per la miglior regia, mentre il riconoscimento per la miglior sceneggiatura è andato a Joshua Marston e Andamion Murataj per The Forgiveness of Blood di Joshua Marston.

Lascia un commento