Noi credevamo vince il Nastro d`argento 2011

La consegna il 25 giugno | I premi del SNGC

Noi credevamo, kolossal storico diretto da Mario Martone, vince il Nastro d`argento per il 2011. Il riconoscimento, assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, che scelgono la pellicola del regista napoletano dopo aver premiato Baarìa di Giuseppe Tornatore lo scorso anno e Gomorra di Matteo Garrone quello precedente, sarà consegnato il 25 giugno a Taormina. Come diffuso da ADNKRONS, il SNGC premia "con un Nastro d`argento `collettivo` non solo la regia di Mario Martone e l`importante operazione produttiva (Palomar, in collaborazione con Rai Cinema e Rai Fiction) che ha portato `Noi credevamo` nelle sale dopo il debutto alla Mostra Internazionale d`Arte Cinematografica di Venezia, ma anche l`impegno di un cast tecnico e di protagonisti che esprimono il meglio del cinema d`autore, non soltanto dell`ultima stagione". Le nomination degli altri nastri saranno rese note dopo il Festival di Cannes.

Lascia un commento