Festival del Cinema Europeo: tutti i vincitori

Vince il serbo-tedesco Srdan Koljevic | Dodicesima edizione

Ecco tutti i premi assegnati alla dodicesima edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce, chiusa con successo lo scorso sabato. La manifestazione, che acquista prestigio di anno in anno, è diretta da Cristina Soldano e Alberto La Monica. La giuria internazionale era composta da Alberto Barbera, Paulo Branco, Giuseppe Battiston, Elizabeth Missland e Marina Sanna. A 20 sigarette di Aureliano Amedei è andato il Premio Mario Verdone, riconoscimento consegnato al regista dai figli del critico e storico del cinema, Silvia, Luca e Carlo.  

Tutti i premi: 

Premio Ulivo D`Oro al film serbo-tedesco The Woman with a Broken Nose di Srdan Koljevic
Premio per la Miglior Sceneggiatura a For 80 Day (Spagna) di Jon Garagno e José Mari Goenaga
Premio Speciale della Giuria ex aequo a Amnesty (Albania, Grecia, Francia) di Bujar Alimani e Erratum (Polonia) di Marek Lechki
Premio della giuria FIPRESCI a Amnesty di Bujar Alimani
Premio SNGCI al migliore attrice/attore europeo a Merab Ninidze per The Camera Murderer (Austria, Svizzera, Ungheria) di Robert Adrian Pejo.
Premio Officine LAB al Miglior attrice/attore non protagonista a Piera Degli Esposti per I bambini della sua vita (Italia) di Peter Marcias.
Premio Cineuropa a Amnesty di Bujar Alimani
Premi Puglia ShowPremio Augustus Color a Il signor H di Mirko Dilorenzo con Alessandro Haber
Menzione speciale a Darkness Within di James Kendall

Lascia un commento