All`Aquila una nuova sede del Centro Sperimentale di Cinematografia

Presentata a L`Aquila | Dal sito del CSC

Sorgerà a l`Aquila la nuova Sede distaccata della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia, per la formazione dei giovani che vogliano acquisire certificate competenze tecniche, artistiche e professionali di alta specializzazione nell`ambito del cinema, della comunicazione audiovisiva e dei nuovi media. L`iniziativa è stata presentata, a l`Aquila, dal Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia Marcello Foti e suggellata con la stipula di un accordo sottoscritto dal Presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, Francesco Alberoni, dal Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, dal Presidente della Provincia dell`Aquila, Antonio Del Corvo, dal Sindaco dell`Aquila, Massimo Cialente, dal Direttore Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Nicola Borrelli, dall`Assessore Regionale alle Politiche Culturali, Luigi De Fanis e dall`Assessore Comunale alla Cultura, Stefania Pezzopane. La sede provvisoria della Scuola è stata individuata in un edificio sito nel Nucleo Industriale di Bazzano (L`Aquila), in attesa che la storica sede dell`Accademia dell`Immagine di Collemaggio venga ristrutturata a seguito del danneggiamento provocato dal terremoto. In funzione del piano annuale che sarà presentato dal Centro Sperimentale di Cinematografia, dalla Regione, dalla Provincia e dal Comune dell`Aquila, per effetto della convenzione, si impegnano a erogare contributi annuali pari a 350 mila euro, di cui 300 mila euro  (Regione), 25 mila (Provincia dell`Aquila) e 25 mila (Comune dell`Aquila). Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali si impegna a erogare la somma di 200 mila euro annui.

Lascia un commento