Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma | Di Renjie Zhi Tongtian Diguo

Da Hong Kong con furore | Un classico wuxiapian

Corre l`anno 689 d.C. e grazie alla potente e illuminata dinastia Tang la Cina vive un`epoca prosperosa. Dopo la morte dell`imperatore, la consorte Wu sta per salire al trono, prima imperatrice nella storia del Paese. Ma dietro alla tranquillità apparente, membri del clan reale e funzionari eminenti tramano in segreto contro di lei, il pericolo è in agguato e la crisi imminente…

A rendere tutto più intricato, una maledizione: una fiamma fantasma che uccide inspiegabilmente gli uomini a lei più vicini e fedeli. Per risolvere il caso, la sovrana Wu chiama il famigerato Detective Dee, un oppositore che l`ha sfidata alcuni anni prima e che per questo è stato condannato alla prigione e ai lavori forzati.

Ora, agli ordini della futura imperatrice, tra misteri e doppi giochi, il Detective si trova a lottare più volte per la sua vita e per quella dei suoi due nuovi compagni di viaggio la giovane e bella Jing`er e l`austero Pei Donglai. Alla squadra si aggiunge il Medico degli Spettri, uno specialista in magia nera mascherato. Intanto tutto sembra pronto per ospitare la grande cerimonia dell`incoronazione; anche la gigantesca e sontuosa statua costruita a immagine e somiglianza dell`imperatrice è quasi completata…

Tsui Hark rappresenta la nuova Cina che anche al cinema domina, avanza e conquista. Ma in questa pellicola siamo nell`ordine del puro divertissement. Canone hollywoodiano per palati raffinati, rivisto e corretto secondo il gusto orientale. Scenografie spettacolari, teatralità e coreografie in perfetto stile wuxiapian. Foreste di bambù e pugnali volanti, un acuto detective che ricorda Sherlock Holmes, magia nera e una discesa nella sotterranea città fantasma che rimandano ai Pirati dei Caraibi.

Il personaggio del Detective Dee è modellato sulla figura di Di Renjie, magistrato realmente vissuto durante l`epoca Tang (periodo che vide regnare l`unica donna di tutta la storia dell`Impero Celeste, la discussa Wu zetian) le cui imprese vennero tramandate attraverso racconti popolari.
 
Protagonista il 50enne Andy Lau, star idolatrata in patria, attore, cantante e produttore, che pare aver stretto un patto con il diavolo per vivere un`eterna giovinezza. L`imperatrice è la convincente Carina Lau. Li Bingbing – quest`anno sugli schermi anche ne “Il ventaglio segreto” – è Jing`er, l`ambigua favorita della sovrana, e Chao Deng è l`ufficiale albino Pei Donglai. Action movie intelligente che soddisfa le aspettative.

Francesca Bani 

Lascia un commento