Peak: The Rescuers | Gaku: Minna no Yama

Diretto da Katayama Osamu | Con la star giapponese Oguri Shun 

Sanpo (Oguri Shun) è un giovane innamorato della montagna, gentile, pieno di energia e di voglia di vivere. Conosce le alpi giapponesi come le sue tasche e presta aiuto come volontario, in qualunque condizione climatica, alle vittime di incidenti, spesso causati da incapacità e imprudenza.
Quando alla squadra di soccorso alpino della prefettura di Nagano si aggiunge la giovane e inesperta recluta, Shiina Kumi, il capitano gliela affida perché migliori sotto la sua guida saggia.
Ma sciagure e morti si susseguono a catena e la montagna si mostra in tutta la sua durezza. Kumi dovrà imparare a fronteggiarla, capirne la bellezza e riuscire a fare pace con il suo passato.

Il film è tratto dal manga per giovani adulti Gaku: minna no yama (letteralmente “Vette: la montagna di tutti”), pluripremiato lavoro di Ishizuka Shinichi, serializzato in patria fin dal 2005 sulla rivista Big Comic Original di Shogakukan, e pubblicato in Italia da Planeta DeAgostini.

La pellicola è uscita nelle sale giapponesi lo scorso 7 maggio debuttando in vetta al botteghino e riscuotendo nel complesso un ottimo successo di pubblico. Semplice ma commovente, riesce a trasmettere quell’amore per le cime innevate che pervade i protagonisti, una montagna intrisa di sangue e crudele eppure meravigliosa e piena di poesia. Molto bravo Oguri che dà vita ad un personaggio eroico ma insieme ingenuo e naif, destinato a restare nei cuori degli spettatori.

Francesca Bani

 

Lascia un commento