Un libro sulle ali della fantascienza

Il cinema di fantascienza | Il 1940 e il 1941

La completezza e la mole di materiale che Luigi Cozzi mette a disposizione del lettore ha davvero del fantascientifico. Quarto volume di un progetto editoriale che fa la gioia dell`appassionato e dello studioso, Sul sentiero dei mostri atomici (Profondo rosso Editore, Roma 2011) passa in rassegna i tantissimi film orbitanti intorno alla fantascienza prodotti nel biennio 1940/1941. In più di un caso l`autore si chiede se includere o meno una pellicola nella trattazione, definendo a contrario l`identità di un genere a cavallo tra più sensibilità: cosa rientra nella science fiction e cosa no?

Mediante un approccio cronologico, reso più fluido da un linguaggio che cerca il contatto diretto con il lettore, il nocciolo dell`operazione è tanto la disanima dell`evoluzione del filone quanto il tratteggio di una Storia del Cinema parallela e inedita. Insieme alle vicende produttive di ogni pellicola, quella degli attori  e del contesto culturale, con brani estratti da testi, spesse volte, ormai introvabili, riportati alla luce e messi in evidenza con rispetto e competenza.

Dopo una premessa storica sulla cinematografia fantascientifica durante il Nazismo, le pellicole prese in considerazione vanno da Il ritorno dell`uomo invisibile a Sul sentiero dei mostri, da Black Friday a Il dottor Cyclops, ancora Uomini dalle nove vite, Prima che mi impicchino, The Ape, La donna invisibile e The Monster and the Girl senza tralasciare le prime avventure di Flash Gordon, Captain Marvel, Il calabrone verde, The Electric Man e Dick Tracy. Completano il tutto gli utili indici dei personaggi citati e dei film trattati nel testo.

Cineasta e saggista appassionato, Luigi Cozzi è autore anche dei tre precedenti volumi dell`ambizioso progetto che iniziano a raccontare dal precursore del cinema fantastico Georges Méliès: La nascita del cinema di fantascienza (1895-1919), Gli anni d`oro del cinema di fantascienza (1920-1929), L`orizzonte perduto del cinema di fantascienza (1930-1939). Il tassello successivo, in via di preparazione, avrà come titolo Il cinema di fantascienza tra Batman… Superman e le crociere siderali.

Lascia un commento