Corti and Cigarettes 2012. Da domani la quinta edizione

Presentata dal Direttore Artistico Tommaso Ranchini e dal Presidente Annamaria Liguori, la V edizione del Corti and Cigarettes, il Festival Internazionale, insignito della Medaglia d’Oro dal Presidente della Repubblica e dedicato ai cortometraggi, che si svolge dal 15 al 16 settembre presso l’Auditorium Conciliazione di Roma.

E’ un festival giovane, come è stato definito dagli stessi organizzatori, sul quale hanno fortemente scommesso, e voluto un luogo, come l’Auditorium, che già in passato ha ospitato manifestazioni dedicate al cinema. La quinta edizione, che si appresta a iniziare sabato 15 settembre con la sezione MedShort, vuole essere una conferma delle passate e porsi, più che mai, come scambio di opinioni per chi fa il cinema e per chi lo segue: “puntando a ricercare, diffondere e promuovere i migliori cortometraggi in circolazione sulla scena nazionale e internazionale”.

Nelle due giornate, i cortometraggi saranno mostrati nelle rassegne in concorso MedShort, diretta da Alessandro Zoppo e dedicata a lavori provenienti da ogni area del Mediterranneo, proponendo “un programma fluido in grado di abbattere le frontiere”, e Corti Sperimentali, curata da Valentino Catricalà, sezione tutta sperimentale che vuole confermare la mission della manifestazione, aperta a visioni particolari, incluse le videoinstallazioni.

Prevista anche la sezione Corti Internazionali, incontri d’autore con Giancarlo Scarchilli e Giorgio Treves, eventi speciali, come le proiezioni di E la vita continua, un’opera di marketing sociale, finalizzata a rafforzare il connubio tra arte e messaggi sociali, e di Clarisse con la partecipazione della regista Liliana Cavani, e un omaggio, a chiusura del festival, a Fellini

La giuria artistica infine conferirà premi anche alle professioni del cinema: riconoscimenti che vogliono contribuire a valorizzare quanti lavorano dietro le quinte di una pellicola.

Alessandra Alfonsi

Lascia un commento