Memorie migranti, corti sulle migrazioni. Scade il 31 gennaio

Devono essere inviati entro il 31 gennaio i lavori per la decima edizione del concorso video Memorie Migranti. Promosso dal Museo dell’Emigrazione “Pietro Conti” a Gualdo Tadino (Perugia), il concorso prevede l’ideazione e la produzione di un corto (inchiesta, reportage o documentario) che tragga spunto dalla tematica migratoria italiana. Possono partecipare le scuole medie e superiori, gli studenti universitari, i giovani filmakers italiani e stranieri, oltre a giornalisti e registi nella categoria dei documentari già andati in onda.

Lascia un commento