Edge of Tomorrow. Senza domani: fantascienza militare made in Japan

Arriva nelle sale italiane il 29 maggio Edge of Tomorrow – Senza domani, kolossal firmato da Doug Liman (regista di The Bourne Identity e Mr. & Mrs. Smith), con protagonisti Tom Cruise e Emily Blunt. Un live action movie tratto da All You Need Is Kill, light novel giapponese (cioè romanzo corredato da tavole disegnate, con le caratteristiche estetiche e lo stile dei manga) scritta da Hiroshi Sakurazaka nel 2004 ed illustrata da Yoshitoshi Abe.

Nella storia nipponica, di pura fantascienza militare, Keiji Kiriya è una recluta mandata a combattere una misteriosa razza aliena che ha invaso la Terra. Il ragazzo muore alla sua prima battaglia ma poi si risveglia e si trova proiettato nella giornata precedente condannato a rivivere all’infinito gli stessi eventi… La Warner Bros. ha acquisito i diritti del romanzo nell’aprile del 2010 per 3 milioni di dollari e dopo ben otto stesure si è arrivati ad una sceneggiatura definitiva che ricalca in gran parte il soggetto originale. In un futuro non troppo lontano una razza aliena, i Mimics, ha colpito il nostro pianeta e i terrestri non hanno alcuna speranza di salvezza.

Tom Cruise è il tenente colonnello Bill Cage, funzionario dell’esercito senza esperienza di combattimento. Inviato in una missione suicida perde la vita in battaglia e resta intrappolato in un terribile ciclo che lo costringe a morire e a risuscitare ogni giorno. Ad ogni rinascita tuttavia la sua forza e i suoi poteri aumentano e la presenza di una donna soldato, Rita Vrataski (Emily Blunt), che diviene sua alleata gli fa comprendere che forse può trovare una via di fuga da questo assurdo labirinto verso la vittoria finale. Le proiezioni saranno in 3D e 2D.

Francesca Bani

Lascia un commento