Premio Franco Solinas, il “concorso”. Entro il 18 luglio

Il Concorso si articola in più fasi, caratterizzate dall’invio di un Soggetto e, successivamente e a condizione di essere stati selezionati fra i Progetti Finalisti, di una Sceneggiatura. (i “Progetti”) – vedi Bando di Concorso.

Il Concorso mette in palio i seguenti premi: per la prima fase: Migliore Soggetto di 5.000 euro, Borsa di studio Claudia Sbarigia di 1.000 euro dedicata a premiare il talento nel raccontare i personaggi e l’universo femminile.

per la seconda fase: Premio Franco Solinas Miglior Sceneggiatura 12.000 euro. L’invio dei Progetti deve avvenire via web e via posta entro le ore 24 del 18 luglio 2014.

Il Concorso si articola in più fasi: nella prima fase: I Progetti saranno valutati da una Prima Giuria composta da professionisti del cinema e della cultura. La Prima Giuria, valutati i Progetti ricevuti, in forma anonima, selezionerà, nel numero massimo di 10 Progetti, una rosa di finalisti (i “Progetti Finalisti”) e i vincitori del Premio al Miglior Soggetto e della Borsa di Studio Claudia Sbarigia.

Nella seconda fase: Gli Autori dei Progetti Finalisti selezionati verranno contattati dalla Segreteria del Premio Solinas – attraverso l’indirizzo di posta elettronica personale e attivo utilizzato per l’invio dei progetti – ed invitati ad inviare la Sceneggiatura tratta dal Progetto Finalista selezionato. Gli Autori dei progetti finalisti si impegnano sin d’ora ad inviare la Sceneggiatura entro il termine di 3 mesi dalla ricezione della comunicazione da parte della segreteria del concorso. Gli Autori dei progetti finalisti, si impegnano altresì, a non divulgare presso terzi la loro ammissione alla seconda fase del concorso e il titolo del Progetto Finalista pena l’esclusione del Progetto dal concorso. Sarà cura dei Concorrenti partecipanti al Concorso sviluppare la Sceneggiatura in maniera che questa sia pronta per l’invio su richiesta della Segreteria del Premio Solinas e che possa rappresentare il migliore elemento di selezione per la Seconda Giuria.

Nella Terza fase: Le Sceneggiature saranno valutate da una Seconda Giuria composta da professionisti del cinema e della cultura a cui non saranno stati comunicati gli elementi identificativi degli Autori. La Seconda Giuria, valutate le Sceneggiature ricevute, in forma anonima, selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, il Vincitore del Premio Franco Solinas per le Sceneggiature.

Nella Quarta fase: Il Progetto Vincitore del Premio Franco Solinas per le Sceneggiature e i progetti finalisti – fra cui il Vincitore del Premio al Miglior Soggetto e il Vincitore della Borsa di Studio Claudia Sbarigia – verranno abbinati all’apertura delle buste chiuse davanti al notaio, tramite il codice identificativo e il titolo, ai nominativi dell’Autore/i secondo quanto riportato nella scheda di iscrizione.

La selezione verrà effettuata, a proprio insindacabile giudizio, dalla Giuria del Premio Franco Solinas, divisa in “Prima Giuria” e “Seconda Giuria”: La Prima Giuria sarà dedicata alla selezione dei Soggetti e all’assegnazione del Premio al Miglior Soggetto e della Borsa di Studio Claudia Sbarigia. La Seconda Giuria sarà dedicata alla selezione delle sceneggiature e all’assegnazione del Premio alla Migliore Sceneggiatura.

La Prima Giuria e la Seconda Giuria saranno composte da professionisti del cinema e della cultura, selezionati a proprio insindacabile giudizio dalla Direzione del Premio Solinas. A nessuna Giuria saranno comunicati gli elementi identificativi degli Autori. I lavori delle Giurie sono riservati.

Per partecipare al concorso è necessario leggere e sottoscrivere il bando di concorso che si può scaricare sul sito www.premiosolinas.it . Per ricevere informazioni si consiglia di scrivere alla segreteria del concorso: info@premiosolinas.it

Lascia un commento