Kalat Nissa Film Festival. Entro il 28 febbraio

Scade il 28 febbraio il bando per partecipare al Kalat Nissa Film Festival, sezione a tema fisso titolata “Io Diverso da chi?” che conferisce un premio al miglior cortometraggio che sia stato realizzato per la valorizzazione delle diversità (etnica, religiosa, culturale, ecc.) o delle disabilità, contro le intolleranze, i pregiudizi ed i luoghi comuni. La durata max dei corti è di 25 min.

– Sono previste le seguenti sezioni:
1°) TEMA LIBERO;

2°) Tema fisso: “IO DIVERSO DA CHI?”
Premio al miglior cortometraggio che risponda alla tematica proposta,
nella sua più ampia accettazione, nella valorizzazione delle diversità o delle disabilità,
contro le intolleranze, i pregiudizi ed i luoghi comuni.

3) Cortometraggio straniero. I cortometraggi degli Autori stranieri che non adottano la lingua italiana o sottotitoli in italiano, devono essere in lingua inglese o sottotitolati in lingua inglese.

4) Cortometraggio di animazione. I cortometraggi di animazione che non adottano la lingua italiana o sottotitoli in italiano devono essere in lingua inglese o sottotitolati in lingua inglese

5) Cortometraggio scolastico. – Premio assoluto al miglior cortometraggio realizzato da studenti e docenti. – Targhe o pergamene ai vincitori delle categorie di scuole primarie e secondarie di 1 grado e secondarie di 2 grado.

6) Tema Fisso: “Documentario”

– Ogni cortometraggio deve avere durata massima di 25 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda per la sezione Cortometraggi
– Gli Autori italiani devono presentare i cortometraggi in lingua italiana o con sottotitoli in italiano.

Lascia un commento