La mia città solidale, concorso di fotografia sociale. Entro il 30 aprile

Sono aperte le iscrizioni – gratuite – per partecipare alla seconda edizione de La mia città solidale, concorso di fotografia sociale promosso da ROMA CAPITALE – Assessorato Politiche sociali, salute, casa ed emergenza abitativa e Fondazione Roma Solidale onlus, in collaborazione con Anmil – Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro.

Il concorso, giunto alla sua seconda edizione, nasce con lo scopo di svelare e dare rappresentazione artistica alle Città dentro le Città. Le tante città che abitiamo e “ci abitano” esprimono diversità e gesti di ordinaria solidarietà: in questo senso, il Concorso si propone di rappresentare storie, persone, vita quotidiana di una città solidale, positiva, vitale, che non si nasconde alle criticità e non nega le emergenze sociali, ma che sa rappresentarsi anche nell’altro, nell’altrove, ovunque ci sia una relazione.

Persone, oggetti, luoghi, sono dunque gli spazi dove liberare e generare convivenze positive, da valorizzare attraverso il concorso fotografico, per lasciar emergere e connettere quel capitale di azioni e relazioni che sono la struttura portante e silente della nostra comunità.

Le migliori foto pervenute in Fondazione verranno valutate da una commissione composta da soggetti e professionalità accreditate, in un percorso che condurrà alla consegna di quattro premi: Scatto Solidale 2015- Bianco e Nero Solidale 2015 – Colore Solidale 2015 e Premio Speciale della Giuria.

Per conoscere i termini e le modalità di partecipazione è possibile visitare il sito www.fondazioneromasolidale.it, oppure inviare un’email a concorso@fondazioneromasolidale.it

Lascia un commento