Come fosse Antani. Entro il 30 settembre

Scade il 30 settembre il bando di partecipazione al concorso Come fosse Antani, la cui quota di iscrizione è di 10 euro.

Il CinemaFILO, in collaborazione con Associazione Antani, la consulenza artistica di Antonio Capra ed il patrocinio del Comune di Cremona sono lieti di annunciare, tra le varie attività in fase di realizzazione per ricordare la scomparse dell’amato attore e regista cremonese, il primo concorso per cortometraggi dal titolo evocativo COME FOSSE ANTANI.
Il concorso si rivolge a tutti i videomaker italiani e stranieri che hanno prodotto (dopo il 1 gennaio 2014) o producano cortometraggi che abbiano attinenza alla figura di Ugo Tognazzi, ai suoi personaggi, al suo stile di recitazione.
L’intento della manifestazione è quello di ricordare Ugo Tognazzi attraverso l’arte cinematografica che lo ha reso famoso nel mondo, oltre a quello ovviamente di scoprire e valorizzare giovani filmmakers e youtubers dando visibilità ai loro lavori ed alla loro creatività.

Il cortometraggio che stiamo cercando dovrà appartenere al genere comico in senso lato (sono ammessi quindi sotto categorie quali comico, grottesco, satirico, parodistico, etc…). Verranno messi in particolare evidenza quei lavori che a vario titolo possano essere un omaggio a Ugo Tognazzi, alla sua carriera di attore e di regista, ai suoi personaggi ed alla miriade di situazioni da lui interpretate anche come elemento di citazione (ma va ricordato che la presenza o meno di tale elemento con consiste condizione esclusiva per la vittoria del concorso).

Lascia un commento