Endemol a Tivoli per la fiction “Sorelle”: tre battute con il location manager

La città di Tivoli è stata scelta da Endemol per girare, in collaborazione con la Tibur Tivoli Film Commission, alcune scene di Sorelle, una fiction diretta dalla regista Cinzia Th Torrini, scritta da Ivan Cotroneo con Monica Rametta e interpretata da Anna Valle sullo sfondo di una località meravigliosa qual è la città di Matera in Basilicata. Ne abbiamo parlato con Fabio Castaldi, location manager di Endemol che in precedenza ha selezionato le location per le serie tv come Provaci ancora Prof!, Lo zio d’America 2, Volare, la grande storia di Domenico Modugno e Il bello delle donne.

Di recente hai selezionato alcuni luoghi di Tivoli per la fiction Sorelle. Per quali motivi hai scelto questa città e, in particolare, alcune location, come il Palazzo Comunale e il Blue Monk, invece di altre?

La scelta è caduta su Tivoli per la grande duttilità architettonica che la contraddistingue, nel caso specifico di questa fiction cercavo, inoltre, una similitudine con le città lucane di Potenza e Matera. L’ho trovata in alcune location in città.

Quali luoghi di Tivoli si prestano maggiormente alla visione cinematografica?

Come detto prima, Tivoli è piena di location da utilizzare per film, fiction o pubblicità tant’è piena di storia e monumenti caratteristici. Vedendola, puoi pensare di girare epoche diverse ed ambientazioni diverse, dall’Ottocento ad oggi senza nessun problema di anacronismi. Personalmente, sono innamorato di Villa Adriana e dell’Anfiteatro di Bleso, ma c’è veramente molto altro da vedere a Tivoli!

Quale elemento distingue a livello scenografico Tivoli rispetto alle altre città italiane?

Ogni città è diversa dalle altre, soprattutto in Italia dove abbiamo alle spalle secoli e secoli di storia ed architetture diverse. Senza dubbio, Tivoli è una città con un centro storico davvero molto affascinante, un insieme di vie e palazzi in grado di dare un plus valore scenografico al tutto.

Alessandra Alfonsi

Lascia un commento