“NUOVI” DAVID DI DONATELLO: UNA COMMISSIONE AL LAVORO. PIERA DETASSIS È IL CANDIDATO UNICO ALLA PRESIDENZA

L’angolo di Michele Anelmi | Scritto per Cinemonitor

Confermo quanto scritto nei giorni scorsi. Allo stato attuale Piera Detassis, direttore di “Ciak” e presidente uscente della Fondazione Cinema per Roma (cioè della Festa pilotata da Antonio Monda), è il candidato unico alla presidenza dei “nuovi” David di Donatello, destinati a diventare Fondazione su iniziativa del ministro Dario Franceschini. Una commissione ristretta è al lavoro da settimane, con dentro esponenti del Mibact, degli autori, dell’Anica e dell’Agis, per mettere a punto statuto e dettagli tecnici. Non sarà tutto pronto per fine luglio, come auspicava in un’intervista di pochi giorni fa Francesco Rutelli parlando per il neopresidente da eleggere anche di un ruolo da direttore artistico, bensì per ottobre. Per una vita il ruolo di presidente dei David di Donatello è stato ricoperto dallo scomparso Gian Luigi Rondi. Un commento malizioso gira nell’ambiente del cinema a proposito della nomina, ormai pressoché certa: “Una volpe, piove sempre sul bagnato”.

Michele Anselmi

Lascia un commento