ORTIGIA FILM FEST: AL VIA LA DECIMA EDIZIONE

Per il decimo anno consecutivo, la splendida cornice di Ortigia ospiterà il festival del cinema siracusano principalmente dedicato alle opere prime e seconde italiane. Dal 9 al 15 luglio, l’Arena Minerva, a lato di Piazza Duomo, l’Arena Logoteta, situata nel cuore della Giudecca, il Meeting e Info Point Casina Minniti e l’ex Convento San Francesco d’Assisi ospiteranno proiezioni di lungometraggi, cortometraggi, documentari ed eventi speciali.

La Giuria Ufficiale Opere prime e seconde vede la partecipazione di Rachid Benhadj, Paola Mammini e Sabrina Impacciatore; a comporre la Giuria del Concorso Internazionale Cortometraggi saranno Danila Confalonieri, Maurizio Marchitelli e Donatella Finocchiaro.

La preapertura del Festival si terrà domenica 8 Luglio alla presenza della madrina, Matilda De Angelis, e di Marco Giallini che dialogherà con Stefano Amodio in un incontro pubblico. Durante il pomeriggio, sarà anche inaugurata la mostra 10 anni di OFF e oltre 100 anni di cinema, che vedrà protagoniste le immagini dei manifesti del festival che si sono susseguiti fino ad oggi. In collaborazione con il CSC e con il Museo del Cinema di Siracusa, un’intera sezione della mostra sarà dedicata a proiettori e cineprese d’epoca.

La sezione Opere prime e seconde italiane ospiterà la proiezione di Hotel Gagarin di Simone Spada, di Vengo anch’io di Corrado Nuzzo e Maria Di Biase e di Tito e gli alieni di Paola Randi. Ad arricchire ulteriormente la sezione saranno anche Manuel di Dario Albertini (passato dall’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia), Nove lune e mezzo di Michela Andreozzi e Youtopia di Berardo Carboni.

Tra le novità della decima edizione di OFF, merita di essere attenzionata la sezione Cinema e Musica. Al suo interno, Peppe Cubeta e Mario Venuti presenteranno CIMENA-il mio primo film postumo; toccherà a Nelson, Dario Sansone e Luigi Scialdone introdurre Ammore e malavita e Gatta cenerentola. Oltre alla già citata mostra 10 anni di OFF e oltre 100 anni di cinema e all’incontro con Marco Giallini, la sezione Eventi Collaterali ospiterà anche la presentazione di Non me lo chiedete più, romanzo di Michela Andreozzi, con la partecipazione dell’autrice, di Donatella Finocchiaro, Caterina Murino e Laura Delli Colli, e di Non puoi sapere anche l’amore di Paola Mammini. In Faccia a faccia con il giovane cinema europeo, Stefano Amadio e Carola Proto dialogheranno con Berardo Carboni, Matilde Barbagallo, Nelson, Marina Stepanska, Al Ferjani e Paola Randi. Nell’ambito di Faccia a faccia con il cinema italiano, Andrea Purgatori converserà con Sabrina Impacciatore, Simone Spada, Maria Di Biase, Corrado Nuzzo e Barbora Bobulova.

Vetrina Documentari, Cinema Women ed Eventi Speciali vanno ad arricchire il programma di un Festival che, negli ultimi anni, è riuscito a costruirsi un’identità ben delineata, in grado di scandagliare non soltanto il contesto nazionale ma anche di allargare il proprio sguardo su zone periferiche e di confine. Per ogni approfondimento, si rimanda al sito ufficiale del festival: http://ortigiafilmfestival.com/2018/. L’appuntamento è per l’8 luglio, ci vediamo ad Ortigia!

Matteo Marescalco

Lascia un commento