IL SALUTO A LUCA PELLEGRINI COL GESUITA FEDERICO LOMBARDI

A Roma, nella basilica di San Lorenzo in Lucina, si sono svolti oggi pomeriggio i funerali del critico e giornalista Luca Pellegrini, scomparso qualche giorno fa a 59 anni per un tumore al pancreas. In molti sono venuti, non solo colleghi o gente del cinema, per dare l’ultimo saluto al critico/sacerdote che per anni aveva scritto su “Avvenire” e su “Osservatore Romano”. Una cerimonia severa ma non cupa, rischiarata dal denso epicedio di padre Federico Lombardi, a lungo direttore della Sala stampa presso la Santa Sede. Lombardi ha parlato con affetto di Pellegrini, del suo muoversi terreno tra le bellezze del cinema, della musica e dell’arte senza rinunciare a un’ispirata dimensione sacerdotale, in una chiave che l’autorevole gesuita, circondato da altri confratelli della Compagnia, ha voluto riassumere nella forte espressione “caparra spirituale”.

Michele Anselmi

Lascia un commento