A Royal Affair. Elegante e affidabile affresco della Danimarca del Settecento

Nel gennaio del 1766, Christian VII, figlio di Federico V, re di Danimarca, e di Luisa di Hannover, sua prima moglie, sale al trono. Un pezzo di storia della Danimarca non molto studiato e poco noto, svoltosi nel momento in cui le idee illuministe si aprono il varco in Europa; in quel periodo la Danimarca […]

Ripensando “Il figlio dell’altra”. Due realtà a confronto in una terra divisa

“Guarda, Isacco e Ismaele, i due figli di Abramo”. Presentato lo scorso novembre al Torino Film Festival per la sezione Festa mobile e vincitore di due prestigiosi premi al Tokyo International Film Festival del 2012, “Il figlio dell’altra” della regista francese di origine ebraica Lorraine Lévy è a tutti gli effetti un bel film. Tratto […]

Tous les soleils e Un cuento chino, commedia e riflessione esistenziale

Avete presente la sensazione di trovarvi seduti comodamente in poltrona e di assaporare con immenso piacere il film e lo svolgersi della storia che si svolge di fronte a voi? Non si tratta  del grande capolavoro che ormai sempre più raramente la produzione cinematografica riesce a proporci, ma, finalmente, nemmeno della dilagante stupidità (e volgarità) […]

Kadosh/La sposa promessa. Uno sguardo sulla coppia nelle comunità ebraiche orotdosse

Kadosh (Sacro), film del 1999 di Amos Gitai, e La sposa promessa (Riempire il vuoto dice il titolo originale), opera prima della regista Rama Burshtein, sono due storie raccontate da registi di provenienza israelita, che ci pongono di fronte le realtà  estremiste delle comunità ultraortodosse di Gerusalemme (i cosiddetti haredim), le abitudini, i riti, le regole, lo stile […]

Ripensando Donne senza uomini. Acque e giardini nel film di Shirin Neshat

“D’ora in poi solo il silenzio, il silenzio , nient’altro”. Queste sono le prime parole del prologo del bel film dell’artista iraniana Shirin Neshat, Donne senza uomini, con il quale nel 2009 ha vinto il Leone d’argento per la miglior regia alla Mostra del Cinema di Venezia. Tratto dall’omonimo romanzo di Sharnush Parsipur, il film, come […]

Sentieri interrotti. Ripensando Una separazione

Simin: “Suo padre, Vostro Onore, ha l’Alzheimer, non sa nemmeno che lui è suo figlio, non sa chi ha intorno, che differenza fa per lui. Lui forse lo sa che tu sei suo figlio?” Nader: “Però io lo so che è mio padre” Ecco uno tra i tanti bei dialoghi del film di Asghar Farhadi […]

The Experiment/Das Experiment. Analisi dei due film su Philip Zambardo

Un film – del 2010 – di cui poco o niente si è parlato, sul quale le recensioni sono inesistenti o quasi, eppure un film che senza dubbio dà da pensare e che offre spunti riflessivi sia da un punto di vista strettamente antropologico e sociale che da quello più intimamente psicologico e umano. Ne […]

The Mill and the Cross – I colori della passione

“… Egli è il Grande Mugnaio del Cielo che macina il pane della vita e del destino…” “Lavorerò come il ragno che ho visto stamattina costruire la sua tela. Innanzitutto esso trova un punto di ancoraggio, qui … nel cuore della mia tela.  Sotto la mola degli eventi, il nostro Salvatore è stato macinato come […]

Barry Lyndon. Analisi di un capolavoro

Il Settecento secondo Kubrick  | Dal romanzo di Thackeray “Come può un giovane irlandese diventare un nobile inglese?”   “Barry Lyndon”, ovvero il Cinema con la c maiuscola, centosettantotto minuti di puro piacere per vista e udito, ovvero uno di quei film che, come altri del grande regista statunitense, può essere visto e rivisto nel corso degli […]

Saul Bass. I titoli di testa come opera d`arte

Da Preminger fino a Spielberg | La carriera di un grande artista   Saul Bass, un grande grafico del XX secolo, un grande designer, un artista che ha saputo, con la sua creatività, segnare la storia del cinema.   Perchè è con Saul Bass che il film inizia non dalla storia narrata ma dai titoli di […]