Conan la leggenda. Un corposo e competente saggio restituisce a Conan quel che è di Conan.

In libreria per i tipi di Odoya, Conan la leggenda di Enrico Santodirocco analizza il personaggio creato dal maestro dello Sword and Sorcery Robert E. Howard e magnificato al cinema da John Milius. Presentiamo il prezioso volume attraverso una corposa intervista a Santodirocco, autore di un saggio-guida perfetto per addentrarsi in un universo nel suo […]

QUASI UN MINUETTO: ECCO LA XII FESTA DEL CINEMA DI ROMA. MONDA RINNOVATO LA DEFINISCE “BELLA”, DETASSIS SE NE VA

L’angolo di Michele Anselmi per Cinemonitor Quasi un minuetto: con i due padroni di casa, cioè il direttore artistico Antonio Monda e la presidente Piera Detassis, che ringraziano tutti, distributori e produttori, “main partner” e sponsor, istituzioni locali e ministero ai Beni culturali, in una chiave molto friendly ed ecumenica, per la serie “siamo una […]

Cinema d’animazione: perché la produzione italiana continua a ignorarlo?

I lungometraggi d’animazione rappresentano una grossa fetta di business per il mondo del cinema. Il giro d’affari è pari a decine di miliardi di dollari. In Italia i cartoon rimangono al top delle classiche dei box office per intere settimane, con grande soddisfazione degli esercenti. Senza contare che attorno a un lungometraggio d’animazione ruota il […]

L’ITALIA DESIGNA PER L’OSCAR “A CIAMBRA” DI CARPIGNANO. IL FILM PASSA 5 VOTI A 3. ECCO I NOMI DEI COMMISSARI ANICA

L’angolo di Michele Anselmi per Cinemonitor Tanta segretezza alla fine ha partorito quanto segue. Il film designato per l’Oscar dall’Italia è “A Ciambra” del 33enne italo-americano Jonas Ash Carpignano, molto apprezzato dalla critica, da Nanni Moretti e sostenuto da Martin Scorsese. Storia fosca e calabrese, ambientata in una comunità rom non proprio raccomandabile, distribuita al […]

Se permettete parliamo del David (di Donatello). Quali saranno ruoli, funzioni e obiettivi della Fondazione?

Degli interventi di Michele Anselmi su Cinemonitor sull’imminente trasformazione dell’Ente David di Donatello in una Fondazione si può condividere davvero molto. In particolare l’osservazione sulla totale assenza di dibattito aperto alla comunità cinematografica, su cosa precisamente comporti il cambio d’identità di questa istituzione unica, fondata nel 1956 e presieduta dal 1981 fino alla sua scomparsa da Gianluigi […]

RICORDANDO RONDI ALLA CASA DEL CINEMA, UN ANNO DOPO. AVATI E LAUDADIO NON SPARGONO INCENSO MA UN PO’ DI ZOLFO

L’angolo di Michele Anselmi per Cinemonitor Sulfureo e astrale, vanitoso e monacale, curiale e permaloso, ipocrita e severo, criticone e talent-scout, di destra e di sinistra… Gian Luigi Rondi, scomparso l’anno scorso, proprio il 22 settembre, alla venerabile età di 94 anni, era tante cose insieme, anche in elegante contraddizione, com’è emerso dal non formale […]

CENTRO SPERIMENTALE: ALDO GRASSO S’È DIMESSO DAL CDA (MA IL MINISTRO FRANCHESCHINI VUOLE CHE CI RIPENSI)

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Corre voce, anzi qualcosa di più di una voce. Aldo Grasso, dopo il furibondo litigio con il presidente Felice Laudadio nel corso del cda ai primi di luglio che sancì l’assunzione a tempo indeterminato di Alberto Crespi come capo della comunicazione, ha effettivamente dato le dimissioni da […]

L’incontro: boxe e adolescenza per raccontare lo Ius soli al premio MigrArti

L’incontro, cortometraggio presentato al premio MigrArti della 74ma mostra del cinema di Venezia, sfrutta un’ambientazione molto comune e congeniale, specie negli ultimi anni, sia a teatro che al cinema. Si tratta della soluzione registica della prigionia in un set unico, più o meno claustrofobica, da parte di protagonisti che naturalmente si ritroveranno, prima di uscirne […]

ADDIO A HARRY DEAN STANTON, NON FU SOLO UN “CARATTERISTA”

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Se n’è andato anche Harry Dean Stanton, 91 anni, attore americano. Per anni è stato considerato un caratterista, sia pure di notevole levatura e adatto ai film più diversi: Altman, Coppola, Peckinpah, Rosenberg, Carpenter, Cassavetes, Lynch… Poi all’improvviso, grazie a Wim Wenders e “Paris, Texas”, ci accorgemmo […]

ARRESTATO IN LIBANO ZIAD DOUEIRI, IL REGISTA DI “L’INSULTO”. L’ACCUSA? AVER GIRATO IL SUO FILM PRECEDENTE IN ISRAELE

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Ricevo dall’ufficio stampa di Lucky Red questa dichiarazione di Andrea Occhipinti, che pubblico volentieri, in merito all’arresto di Ziad Doueiri. Il suo ultimo film, “L’Insulto”, premiato alla Mostra di Venezia, Coppa Volpi all’attore palestinese Kamel Al Basha, è stato scelto per rappresentare il Libano agli Oscar. Tutto […]