Oscar: Fuocoammare, ovvero Davide contro Golia

Mentre scrivo questo articolo i bookmakers che speculano sugli Oscar per il miglior documentario stanno chiudendo le scommesse. La puntata di “Fuocoammare”, diretto da Gianfranco Rosi, coraggiosamente sostenuto da Rai Cinema e dall’Istituto Luce, viene pagata sino a 34 volte contro  “O.J. Made in America”, il cui rischio è valutato meno di due. Secondo in […]

Berlino. Due o tre cose che so di lei

Quando vado a un festival di cinema come quello di Berlino, che è arrivato alla conclusione, alla visione dei film, non me ne vogliano i colleghi, a un certo punto preferisco frequentare la città. Andando in giro per i quartieri, ascoltando la gente, sentendo l’aria che tira. Di questa seducente città, la prima cosa da […]

Cinema, numeri falsati dal successo di Zalone

Sono stati comunicati i dati sullo stato di salute del cinema in Italia. La novità più immediata riguarda il vertiginoso calo durante le feste natalizie, il periodo d’oro di tutto l’anno. Siamo scesi a meno 35,71% presenze e meno 38,6% incassi. Mai registrato un risultato tanto disastroso. Dato ancora più negativo se teniamo conto che […]

Legge del cinema e decreti attuativi. Chi si batte per un dettato all’altezza dei tempi

Come è noto, il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, rimasto tale anche nel governo Gentiloni, ha di recente varato una legge di riforma del comparto audiovisivo, che attendeva la luce sin dagli anni Sessanta, quando l’allora ministro del Turismo e Spettacolo Achille Corona fece approvare la legge del cinema. Oggi la nuova legge, per […]

Trump non ci farà rimpiangere Bush

Non per imbrodarmi, ma lo scorso luglio sul Fatto ho pubblicato un articolo in cui ipotizzavo la vittoria dell’uomo dal ciuffo rosa, a dispetto dei commentatori, che lo definivano un pupazzo di cartapesta. Non era l’articolo di un indovino, bensì il prodotto di colloqui con vari amici americani, tutti di area democratica. Avevano votato due […]

Piratati 6 film su 10 dopo l’uscita

Questo inquietante titolo non è mio, ma del Sole24Ore del 27 ottobre 2016. E rivela una realtà che solo in Italia è possibile. Non è noto nessun altro paese al mondo, neppure il più sperduto, dove la pirateria la faccia così impunemente da padrone. Dovremmo imparare dall’America, che quando ha sentore di film piratati manda […]

La verità sta in cielo? Un Guernica all’italiana

Finalmente il mio nuovo film La verità sta in cielo esce il 6 ottobre, dopo infinite traversie e timori non uscisse mai. C’è voluta la perizia di ben 9 avvocati per vagliare ogni singola scena e ogni battuta detta nel corso di 90 minuti: tale è la durata. Ciò perché, a differenza dei film dove […]

Se vince Trump, c’è da aver paura

Sono sgomento: esco da una sala di doppiaggio e un attore americano mi confessa che dopo aver votato due volte Obama ora sceglie Trump. “Perché detesto Hillary, fredda, calcolatrice, odiosa”. Resto ancora più sorpreso quando al telefono con New York sento la stessa dichiarazione da parte di un amico sceneggiatore che ha firmato alcune delle […]

Stiamo bene o stiamo male?

Sono stati diffusi i dati sulla salute del cinema nostrano, attraverso il “Rapporto sul Mercato e l’Industria del Cinema in Italia”, redatto dalla Fondazione Ente dello Spettacolo (della Conferenza Episcopale Italiana) in collaborazione con la Direzione Generale Cinema del Mibact. E sono dati contrastanti (il rapporto sarà disponibile on line sul sito Cineconomy). Il 2015 […]

Largo ai video-teppisti, Grifi e gli altri contro la comunicazione del “potere”

Ci sono ancora i videomaker (parenti prossimi dei filmaker)? Leggendo un interessante articolo, comparso di recente sul Manifesto (“Video-teppismi mon amour storie e forma di lotta”, firmato da Gianlcua Pisoni su Alias-Manifesto, 25 giugno 2016), si direbbe di no. Tutto ebbe inizio negli anni Settanta, quando comparvero i primi videoregistratori portatili. Io stesso sono stato […]