Va’ dove ti porta il declino, tra poca qualità e dio quattrino

Pubblicato su Il Fatto Quotidiano del 29 dicembre Parafrasando il titolo di un film recente, Il peggior Natale della mia vita, il box office natalizio 2012 è già stato battezzato come il peggior Natale degli ultimi 13 anni. Causa un calo di oltre  33% rispetto allo stesso periodo del 2011. L‘anno che sta per chiudersi è […]

Cultura Italia Anno Zero. Seconda parte

Leggi la prima parte. Oggi, non tutti se ne rendono conto, stiamo attraversando la più grande rivoluzione industriale e culturale di tutti i tempi. Con l’avvento di Internet, nulla sarà più come prima. Cambieranno i linguaggi, i formati, i tempi e le modalità di fruizione. La scuola, l’editoria, l’arte, il cinema, la letteratura, il teatro, […]

Cultura Italiana Anno Zero. Prima parte

Nel suo recente discorso all’Eliseo per gli Stati Generali della cultura, il Presidente Napolitano ha citato l’articolo 9 della Costituzione, laddove al primo comma recita che la Repubblica “promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica”. E al secondo comma sottolinea che lo stato: “tutela il paesaggio e il patrimonio storico e […]

Obama, Romney e Sua Maestà la televisione

Pubblicato su Il Fatto Quotidiano di oggi A 48 ore dalle elezioni americane c’è una sola cosa che preoccupa lo staff di Obama: la televisione. Perché mentre nel 2008 la vittoria del primo presidente afroamericano è stata conquistata grazie a una formidabile strategia fondata sui cellulari e su Internet, questa volta è la televisione a […]

Voto Usa. Può la TV decidere le sorti del mondo?

Pubblicato su “Il Fatto Quotidiano” di oggi La domanda che pongo a uno dei consiglieri di Obama che conosco dai tempi in cui insegnavo al City College di Washington D.C. è la seguente: davvero la televisione può decidere le sorti di questa contesa elettorale? La risposta è perentoria: sembra incredibile, ma pare proprio di sì. […]

Perché il cinema è in coma

Da Il Fatto Quotidiano di oggi Il cinema italiano sta morendo? A guardare i recenti risultati del box office si direbbe proprio di sì. Quest’anno ci sono state settimane in cui i nostri incassi hanno segnato un deficit di oltre il 40% rispetto al 2011, che già non è stato fortunato. Ma la cosa più […]

A che servono i festival?

Ma i festival cinematografici servono a qualcosa? C’è chi comincia a dubitarne seriamente. Due anni fa, in occasione dell’apertura di Cannes, il saggio Ermanno Olmi espresse le sue perplessità, quando dichiarò che “anche il festival di Cannes non può sottrarsi al mercantilismo, alle pressioni politiche, ai patteggiamenti che poco hanno a che fare con l’arte. […]

Bowling a Denver. Non diamo la colpa ai media

La cosa più sconcertante di questo episodio di follia è la prima reazione degli spettatori. Era tale l’immedesimazione dell’attentatore con i personaggi del nuovo episodio di Batman che si stava proiettando – maschera antigas, mantello nero, armi in pugno – che credevano fosse un’invenzione pubblicitaria per il lancio del film stesso. Anche quando il folle […]

Il Moloch di Internet. La nuova profezia di William Gibson

E’ uscito un nuovo romanzo del re del cyberpunk William Gibson: Zero History. Interessante perché nel fiume di consensi spesso acritici nei confronti di Internet, la voce di Gibson alimenta il sospetto che non è tutto oro ciò che luccica. Anzi.  L’autore mette in guardia dal fanatismo del web e ci avvisa che corriamo tutti […]

Il tesoro nascosto. A proposito di consumi culturali

Il rapporto di Federculture da poco presentato alla stampa rivela dati lievemente incoraggianti. A dispetto del piangersi addosso che si leva da ogni parte dell’Italia quando si parla di beni culturali, il rapporto parla di un universo  in evoluzione dinamica, al momento poco toccato dalla crisi, che  invece oscura l’intero comparto industriale nazionale, colpito dalla […]