“Film documentario d’autore”. Un saggio Odoya mette ordine nel cinema del reale

Film documentario d’autore (Odoya, 448 pagine) passa in rassegna forme, tendenze e registi di una tradizione filmica che negli ultimi anni ha incontrato una nuova giovinezza, a partire dai riconoscimenti ottenuti nei maggiori festival cinematografici mondiali. Ne abbiamo parlato con Maurizio Fantoni Minnella, autore di un saggio – arricchito di una completa e esaustiva filmografia – importante […]

Le bestie di The Rock e le visioni videoludiche di Spielberg risvegliano facendo chiasso, ma a far davvero saltare è il silenzio di A Quiet Place

Se in questo periodo nelle sale vedete un’incredibile invasione di film di genere, più o meno fracassoni, non preoccupatevi. Va tutto bene, Hollywood ha semplicemente gli ormoni impazziti, ma gode di ottima salute. Infatti i dati del botteghino parlano chiaro: Rampage – Furia animale, Ready Player One e A Quiet Place – Un posto tranquillo […]

Annientamento. Un Alex Garland sperimentale su Netflix

La fantascienza, anzi, il cinema migliore, è quello che riesce a stimolare una discussione sulle sue diverse interpretazioni. Annihilation – Annientamento di Alex Garland decide coraggiosamente di avventurarsi in questo tipo di direzione, catapultandoci fisicamente e mentalmente nella giungla che la stessa protagonista, Lena (Natalie Portman), sembra creare nel momento in cui fa ingresso nella […]

Michele Anselmi risponde alla precisazione dei David

(Michele Anselmi) Dunque non sono 120 mila ma 80 mila gli euro che percepirà all’anno Piera Detassis, più un cospicuo rimborso spese, per un totale di 20 mila euro “certificati”. Francamente già lunedì pomeriggio avevo modificato la mia nota per Cinemonitor, come si può facilmente controllare, lasciando le due cifre in ballo, in attesa di […]

David di Donatello. Precisazione del Consiglio direttivo dei David

Dopo la pubblicazione su Cinemonitor di una notizia riguardante il compenso di Piera Detassis come presidente e direttore artistico dei “nuovi” David di Donatello, riceviamo e pubblichiamo questa nota di precisazione del Consiglio direttivo dei David. Il Consiglio Direttivo del David di Donatello intende fare alcune precisazioni, invitando chiunque diffonda informazioni sulla Fondazione Accademia del […]

SORRENTINO COME BERTOLUCCI E TARANTINO. “LORO” SI SDOPPIA. NUOVO TRAILER: BERLUSCONI-SERVILLO CANTA E STREGA TUTTI

L’angolo di Michele Anselmi Già si sapeva, ma oggi arriva la conferma. Un po’ alla maniera di “Novecento” di Bernardo Bertolucci e di “Kill Bill” di Quentin Tarantino, “Loro” (anzi “LORO” tutto in maiuscolo) uscirà in due parti, la prima martedì 24 aprile, la seconda giovedì 10 maggio. Trattasi dell’ormai famoso film di Paolo Sorrentino […]

120 MILA EURO ALL’ANNO, E BENEFIT VARI, PER GUIDARE IL DAVID. PIERA DETASSIS HA TUTTE LE RAGIONI PER ESSERE “CONTENTA”

(Michele Anselmi) “Confusa ma contenta” s’è detta Piera Detassis mercoledì scorso, intervistata da Carlo “quarzo potere” Conti sul palco televisivo dei David di Donatello, prima di conferire la statuetta per il miglior film ai Manetti Bros. per “Ammore e malavita”. In effetti, Detassis ha buoni motivi per essere contenta. Benché la cosa sia avvolta da una […]

Guida al Cinema Bellico. Orizzonti di Storia nel nuovo volume Odoya

Nuovo nato della collana dedicata alla Settima arte di Odoya, Guida al cinema bellico analizza percorsi, tematiche, figure iconiche, scenari e contesti del genere che più di ogni altro dialoga con la storia, quella con S maiuscola. Ne abbiamo parlato con Michele Tetro e Stefano Di Marino, autori del poderoso volume (620 p.). Seguite una […]

AVATI SCRIVE A FRANCESCHINI E SPIEGA PERCHÉ SI DIMETTE. PRIMA SI LODA, POI DÀ TUTTA LA COLPA A NOI GIORNALISTI CATTIVI

Seconda puntata sulle dimissioni di Pupi Avati dalla commissione ministeriale per i finanziamenti “selettivi” approntata dal ministro Dario Franceschini e subito scompaginata dall’addio ulcerato del regista bolognese. Avati, con una telefonata un po’ indispettita, mi aveva comunicato ieri la decisione di mollare il quintetto di esperti. Non ho avuto neanche il tempo di spiegare, ha […]

AVATI SI DIMETTE DALLA CINE-COMMISSIONE DI FRANCESCHINI. SONO BASTATI SOLO DUE GIORNI PER FARGLI CAMBIARE IDEA

Pupi Avati fa sapere al telefono, un po’ scocciato e forse pure offeso, che s’è già dimesso dalla commissione ministeriale (opere prime e seconde, film d’arte “difficili”, documentari e cortometraggi…) annunciata da Dario Franceschini due giorni fa a Cinecittà. Non si conoscono i motivi. Gli altri quattro componenti sono: Enrico Magrelli, Paolo Mereghetti, Marina Cicogna […]