David di Donatello. Precisazione del Consiglio direttivo dei David

Dopo la pubblicazione su Cinemonitor di una notizia riguardante il compenso di Piera Detassis come presidente e direttore artistico dei “nuovi” David di Donatello, riceviamo e pubblichiamo questa nota di precisazione del Consiglio direttivo dei David. Il Consiglio Direttivo del David di Donatello intende fare alcune precisazioni, invitando chiunque diffonda informazioni sulla Fondazione Accademia del […]

SORRENTINO COME BERTOLUCCI E TARANTINO. “LORO” SI SDOPPIA. NUOVO TRAILER: BERLUSCONI-SERVILLO CANTA E STREGA TUTTI

L’angolo di Michele Anselmi Già si sapeva, ma oggi arriva la conferma. Un po’ alla maniera di “Novecento” di Bernardo Bertolucci e di “Kill Bill” di Quentin Tarantino, “Loro” (anzi “LORO” tutto in maiuscolo) uscirà in due parti, la prima martedì 24 aprile, la seconda giovedì 10 maggio. Trattasi dell’ormai famoso film di Paolo Sorrentino […]

120 MILA EURO ALL’ANNO, E BENEFIT VARI, PER GUIDARE IL DAVID. PIERA DETASSIS HA TUTTE LE RAGIONI PER ESSERE “CONTENTA”

(Michele Anselmi) “Confusa ma contenta” s’è detta Piera Detassis mercoledì scorso, intervistata da Carlo “quarzo potere” Conti sul palco televisivo dei David di Donatello, prima di conferire la statuetta per il miglior film ai Manetti Bros. per “Ammore e malavita”. In effetti, Detassis ha buoni motivi per essere contenta. Benché la cosa sia avvolta da una […]

Guida al Cinema Bellico. Orizzonti di Storia nel nuovo volume Odoya

Nuovo nato della collana dedicata alla Settima arte di Odoya, Guida al cinema bellico analizza percorsi, tematiche, figure iconiche, scenari e contesti del genere che più di ogni altro dialoga con la storia, quella con S maiuscola. Ne abbiamo parlato con Michele Tetro e Stefano Di Marino, autori del poderoso volume (620 p.). Seguite una […]

AVATI SCRIVE A FRANCESCHINI E SPIEGA PERCHÉ SI DIMETTE. PRIMA SI LODA, POI DÀ TUTTA LA COLPA A NOI GIORNALISTI CATTIVI

Seconda puntata sulle dimissioni di Pupi Avati dalla commissione ministeriale per i finanziamenti “selettivi” approntata dal ministro Dario Franceschini e subito scompaginata dall’addio ulcerato del regista bolognese. Avati, con una telefonata un po’ indispettita, mi aveva comunicato ieri la decisione di mollare il quintetto di esperti. Non ho avuto neanche il tempo di spiegare, ha […]

AVATI SI DIMETTE DALLA CINE-COMMISSIONE DI FRANCESCHINI. SONO BASTATI SOLO DUE GIORNI PER FARGLI CAMBIARE IDEA

Pupi Avati fa sapere al telefono, un po’ scocciato e forse pure offeso, che s’è già dimesso dalla commissione ministeriale (opere prime e seconde, film d’arte “difficili”, documentari e cortometraggi…) annunciata da Dario Franceschini due giorni fa a Cinecittà. Non si conoscono i motivi. Gli altri quattro componenti sono: Enrico Magrelli, Paolo Mereghetti, Marina Cicogna […]

LAURA DELLI COLLI VICEPRESIDENTE DELLA FESTA DI ROMA. SI ATTENDONO PER MARZO LE DIMISSIONI DI PIERA DETASSIS

Nessun comunicato, per ora, è stato fatto. Ma, di fatto, da qualche giorno Laura Delli Colli è vicepresidente della Fondazione Cinema per Roma. Sarebbe stata la stessa Piera Detassis, presidente della Festa del cinema di Roma, nonché direttrice del mensile “Ciak” e direttrice artistica (futura presidente) dei David di Donatello riveduti e corretti secondo il […]

LARGO AI GIOVANI: ECCO LA CINE-COMMISSIONE DI FRANCESCHINI. A SORPRESA ANCHE DARIA BIGNARDI (IN QUANTO FERRARESE?)

C’è voluto un po’ per arrivare a cinque (la lista iniziale era lunghissima), ma alla fine il ministro Dario Franceschini ha messo a punto la commissione del Mibact che dovrà leggere e valutare le sceneggiature cinematografiche nella quota residua non contemplata dagli automatismi della molto sbandierata riforma del settore. Il commento più diffuso che girava […]

Internazionalizzazione: il mercato Sudcoreano e il cinema italiano

In occasione della presentazione all’IFF Festival di Seoul di Il segreto di Otello, documentario da me diretto, che racconta dello stretto legame che si intrecciò nella trattoria Otello alla Concordia tra il cinema e il cibo, ma che più in generale parla di eccellenze italiane, è stato sorprendente notare il forte e crescente interesse che […]

ZIO OSCAR SI INNAMORA DI LUCA GUADAGNINO: 4 NOMINATION A “CHIAMAMI COL TUO NOME” CHE ESCE GIOVEDÌ 25 IN ITALIA

L’angolo di Michele Anselmi Inutile dire che alla Warner Bros Italia non hanno scelto a caso il giorno in cui mostrare a critici e giornalisti “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino. Cioè stamattina, martedì 23 gennaio. Poche ore dopo, infatti, sarebbe arrivata la conferma: sperata e attesa. L’opus n. 5 del quarantaseienne cineasta italo-algerino, […]